Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Sir Lionel

Coscienza indolore

Coscienza indolore
abituati ai tuoi traumi
e cerca di far vibrare
le tue corde
quando una nota
precipita tutto il canto.
Coscienza indolore
velami dall'errore
e chiudimi le strade dissestate
e dammi vista di rapace
per guardare gli ostacoli
che non vedo
e strade nuove
sicure, indica
pulita da ogni
obiezione del giusto della vita
dal diversivo del buon esempio
dalla maschera di ogni coerenza.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Sir Lionel

    Eros

    Inevitabile corpo maschile
    in tutti i tuoi spazi
    le tue violente curve
    e ancora torni
    prepotente e sfiori
    il senso e no,
    non esitare a farlo
    accendi ancora
    ancora una volta
    e in tutto il tuo splendore
    la tua maledetta
    divina potenza
    e schiantala
    alla mia vista
    e basta, va bene
    anche la vista
    ma non celarti
    perché tu corpo
    corpo nudo, bagnato
    risvegli e percuoti
    e gridi ed io
    non resisto
    non posso, non voglio
    corpo maschile
    divino e nudo
    ancora tu
    corpo maschile.
    Composta martedì 15 aprile 2014
    Vota la poesia: Commenta