Scritta da: Fabio Tigani

Riflessi

Dicono che...
di egoismo ci si specchi
e che di impassibile
indifferenza ci si orienti
elemosinando
compiacenze colorate
di rime dai toni cupi
d'autunno a confondere...
dicono che...
di complicità ammiccanti e
richiami attraenti
di inebriante
inafferrabile miraggio
dal gusto d'estate
ci si ispiri a tradire
dicono che...
di altruismo ci si perda
elargendo scomode
verità ovattate proferite
dai toni freddi e
grigi d'inverno
dolenti di carità ma dal
volto umano a rassicurare
dicono che...
l'integro convivere
non menta non celi
elevandosi di sensibile
nitida sobrietà dal profumo
di primavera a proteggere
e dicono che
di connivenze in parallelo
equilibrio
e vicendevole susseguirsi
irreprensibile di stagioni
che non ingannano
non fomentano
non odiano
non risentono
di rifugio meditino
a specchiarsi nell'anima.
Fabio Tigani
Composta mercoledì 20 gennaio 2016
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Fabio Tigani

    Recondita disarmonia

    Sei l'invisibile amaro
    sporgersi d'angolo
    cieco... volgere
    di esiti che
    esitano tra
    certezze diluite d'incerto.
    Sei l'immergersi
    in labirinti
    disegnati dal
    dubbio sfiorare
    l'emozionale
    armonico può darsi
    Sei l'onirico respiro
    di melodie fra
    porzioni di cielo
    e note compagne
    di viaggio
    Sei il delizioso
    accordo di pavidi
    abbracci nel darsi
    per ritrovarsi
    Sei il dolce ermetico
    svelare la sostenibile
    leggerezza di
    un essere... questo sei.
    Fabio Tigani
    Composta mercoledì 20 gennaio 2016
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Fabio Tigani

      Parole d'ambra

      Ambra traspare
      non ha voce
      frastuono
      inconcepibile
      sferzante di rivalsa.
      Ambra non ha corpo
      intangibile preziosa
      essenza di puro
      spirito.
      Ambra non ha timori
      di calore immenso
      profonde.
      Ambra non ha
      vergogna
      di dolcezza atavica
      si alimenta.
      Ambra non teme
      la morte l'immaginario
      invisibile sostiene.
      Ambra traspare.
      Fabio Tigani
      Composta mercoledì 20 gennaio 2016
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di