Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Fabio Marinaro

Studente, nato lunedì 28 gennaio 1985 a Catania (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Fabio Marinaro

Senza te

Come un re senza regno, un popolo senza legge,
una pianta senza sole o senza acqua,
un giorno senza la notte,
una Terra senza la sua Luna,
una nuvola senza cielo, un mare senza pesci,
una banda senza strumenti, un violino senza le corde,
un cantante senza voce, un uccello senza ali.
Io senza te non avrei motivo di esistere,
perché nulla di quel che sono si muove ed ha
alcuna funzione, senza il tuo semplice Amore.
Composta mercoledì 30 novembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Fabio Marinaro

    Non troverò parole

    Quando si prova tanto dolore,
    non troverò parole,
    quando parte il mio amore,
    non troverò parole,
    quando sento il mio cuore,
    non troverò parole,
    quando sento la tua mancanza,
    non troverò parole,
    quando il tempo si fermerà,
    non troverò parole,
    quando tu ritornerai,
    non troverò parole,
    quando ancora mi vivrai, non troverò parole,
    quando un giorno mi amerai
    non troverò parole.
    Composta lunedì 2 maggio 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Fabio Marinaro

      Maledetto

      Così mi sentivo per non aver detto quando c'era da dire.
      Quando c'era da fare e non ho fatto.
      Quella volta di quella frase geniale non appuntata.
      Quell'amore che non riuscivo a lasciare andare.
      Ero lì con loro ma mi sentivo solo.
      E quella volta che ero solo
      e mi sentivo in compagnia.
      Era la mia vita maledetta
      che alternava sprazzi di poesia e assoluta apatia.
      Era quel che non è, eppure sarà sempre cosa mia.
      Composta mercoledì 23 novembre 2016
      Vota la poesia: Commenta