Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Fabio Berardi

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Fabio Berardi

Ho sempre...

Ho sempre cercato la verità nella vita,
invece tutti noi dobbiamo cercare la vita nella verità!
Ho sempre pensato di tenermi lontano da chi mi odia,
e invece è una sfida che va affrontata!
Ho sempre pensato di girare insieme a questo mondo,
invece devo seguire la mia di corrente!
Ho sempre pensato ci fosse una netta differenza tra realtà e utopia,
poi invece ho conosciuto l'amore della mia vita!
Ho sempre pensato che il "destino" fosse una favola da raccontare ai bambini,
invece esiste, ma va ricercata e inseguita!
Ho sempre visto i monumenti con grande stupore
invece la vera opera d'arte è l'Amore tra due persone!
Ho sempre cercato di ricucire i rapporti con i falsi amici,
invece la certezza, è che i falsi amici saranno falsi amici per sempre!
Ho sempre pensato, che fosse il mondo a cambiare,
e invece siamo noi a farlo, il mondo è sempre fermo lì!
Penso...
Penso che, nella vita ho sempre pensato tanto,
certi pensieri li ho cambiati, altri li cambierò...
Ma penso che, essere tutti i giorni se stessi
è il più bel non-cambiamento che possa mai esistere!
Composta sabato 15 agosto 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Fabio Berardi

    Riflessione sull'eutanasia

    L'eutanasia...
    No... No... Non posso pensare tutto questo...
    Vivere in uno stato vegetativo,
    dipendere da una macchina,
    alimentarsi attaccati da una cosa artificiale...
    a tutto questo dico no...
    Così mia moglie mi ha
    spento la televisione,
    staccato il computer
    e mi ha tolto la birra...
    Composta sabato 10 ottobre 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Fabio Berardi

      Comprendiamo l'Amore

      L'Amore ti toglie la ragione ma ti lascia il pensiero
      ti domina l'istinto ma ti fa scegliere il sentiero;
      l'Amore è una casa semivuota da abbandonare
      è una casa semipiena in cui entrare;
      l'Amore è una spiaggia vuota nei mesi invernali
      è un camminare fiero nel buio dei viali;
      è il tuo collo alto davanti a tanta gente
      è un messaggio al cuore che ti fa sentire potente;
      l'Amore è l'arrivo per chi vuole credere
      e l'inizio di una vita nuova da vivere;
      è il calore di un camino acceso
      è il freddo nelle vene di chi non si è mai arreso;
      l'Amore è il nero di una sigaretta
      è il bianco della sposa prediletta;
      l'Amore è un campanello che suona tre volte veloce
      l'Amore è racchiuso in un pianto atroce;
      l'Amore è nel profumo di un'erba appena rasa
      l'Amore è dentro la tua dolce casa;
      l'Amore è dentro un litigio forte
      è dietro una rapida spalancata di porte;
      l'Amore è una chiacchierata sotto uno splendido sole
      è un abbraccio che racchiude mille parole;
      l'Amore è un sentimento nascosto
      l'Amore è urlarlo in modo scomposto;
      l'Amore è una canzone senza note né spartito
      è una melodia che ha il tuo cuore rapito;
      l'Amore è un silenzio lungo un minuto
      è una carezza spontanea in un saluto;
      Allora poniamoci ora questo obiettivo universale:
      l'Amore in tutto non è poi così male!
      Composta domenica 1 novembre 2009
      Vota la poesia: Commenta