Poesie di Ettore Grimani

Nato lunedì 21 luglio 1969 a ROMA (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Ettore Grimani

Tu dentro me

Tu dentro me
non lo sai
ma nell'anima...
io dentro te
non lo sò,
ma i miei occhi
vedono un mondo diverso...
giorni diversi come noi
quasi dispersi... anche se poi
tu dentro me
come non mai
e nell'anima
sento un respiro profondo...
come neve d'inverno
mi coprirai,
come il mare d'autunno
tu carezza d'amore
sarai con me...
sei dentro me
e forse non sai
dentro l'anima...
Ettore Grimani
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Ettore Grimani

    Ora e subito

    Mio Dio,
    ora e subito
    non domani
    poiché è soltanto un'illusione...
    Ora e subito,
    nell'eternità di un attimo
    nell'incanto che avvolge il mio essere vivo
    non domani,
    ma oggi, adesso
    proprio quì
    ora e subito
    in quest'eternità di vita
    che circonda i miei pensieri,
    in quest'amore senza fine
    che unisce le mie mani...
    nel trovarti dentro me
    nel germoglio del mio essere
    nel silenzio della mia preghiera...
    Ettore Grimani
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Ettore Grimani

      Cielo di aprile - dedicata al mio Amore

      In ogni battito che muove il mio cuore
      c'è il tuo respiro come neve sul mare
      e in questo giorno che sa d'infinito
      dagli occhi sfugge una stilla d'amore...
      E dai tuoi occhi profondi e sinceri
      io vedo un mondo di mille colori
      dolce delirio dei miei sensi sopiti
      sei tu il domani del mio giorno che muore...
      Tu sei la luce di una stella di cielo
      il suono lieve di una voce sincera
      e non c'è più il silenzio del dove
      la rabbia sorda di un muto dolore...
      Dolce segreto di un'onda di vento,
      il tuo passaggio è un giaciglio di rose
      che sulla sabbia di una vita lontana
      lasci felice nel volo fatto di sole...
      Tu nel deserto sei la piena di un fiume
      e nel tuo corso nutri l'erba sottile
      dolce carezza del tramonto di sera
      arcobaleno del mio cielo di aprile.
      Ettore Grimani
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di