Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Ettore Grimani

Nato lunedì 21 luglio 1969 a ROMA (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Ettore Grimani

Favola d'amore

C'era una volta un angelo...
che aiutava gli uomini...
al crepuscolo di un giorno
nel suo volo
venne colpito dallo spirito più bello dell'universo...
da quel momento,
concentrò il suo volo su quell'essere di luce
tralasciando molti dei suoi compiti...
le sue ali bianche e fiere,
si concentrarono esclusivamente su quell'anima di poesia...
Il Signore allora chiamò quell'angelo sempre più uomo
e nella Sua infinita bontà, gli concesse di scegliere...
l'angelo, scelse l'unica strada che conosceva,
quella dell'amore...
e così per amore cadde sulla terra,
rinunciò a tutto per vivere i battiti del suo cuore
nella luce di una nuova luce...
e fu così che l'amore vinse,
nel nome dell'amore...
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Ettore Grimani

    Camminando... dedicata a Lele Levati

    Dentro me che cosa c'è
    forse un urlo
    che la voce manda giù
    respirando quel vento...
    io lo so che tu sei qui
    qui nell'aria
    qui nel cielo
    dentro me...
    lo sai che non finirà e che i giorni miei son pieni di te...
    tra di noi non ci sarà
    mai il tramonto di quegli anni che non son più
    perché sai che vivi in me...
    io lo sò che tu sei qui
    qui nell'aria
    qui nel cielo
    dentro me,
    dentro me
    dentro me
    dentro me...
    camminando la mia età
    sto crescendo insieme a te
    e cercando dentro me
    un respiro un ricordo
    che parla di te
    so che il sole nascerà
    ogni giorno un po' di più
    noi nel mondo e dentro il blu
    tra la terra e il cielo
    so che c'è
    un amico
    un nuovo angelo, tu...
    lo sai che non finirà e che gli occhi tuoi
    son dentro ai miei...
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Ettore Grimani

      Essere vivo in un giorno qualunque

      Angoli di cielo si aprono per poi svanire,
      petali di sole piovono,
      cristalli di odio mi colpiscono,
      lacerando e scavando nella mia carne solchi senza pietà...
      la verità è l'illusione di guarda solo con gli occhi...
      giorni duri e morbidi si susseguono
      per dare spessore alla vita,
      ma solo alcuni
      benedicono un emozione nel loro trascorrere
      e tu,
      hai regalato alla mia memoria
      la gioia di essere vivo
      in un giorno qualunque...
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Ettore Grimani

        La strada verso casa

        Eccomi quì
        nuovamente assorto in un vecchio gioco
        che non ha né vinti né vincitori...
        affetto da una malattia generata dalla mia stessa razza...
        eppure tutti restano a guardare
        mettendosi il cuore in pace
        con urla di cortei inutili
        con slogan di cortei inutili...
        e se c'è la polizia è anche meglio,
        almeno qualche pietra può essere pacificamente tirata...
        è mezzanotte
        e sulla strada verso casa
        incontro un bambino
        è inginocchiato sul marciapiede per guadagnar qualcosa...
        ha gli occhi grandi come la fantasia
        ma vuoti come la sua assenza
        ed io mi chiedo
        come sia possibile ancora oggi non capire
        che dividere risorse e ricchezza
        significa investire nella pace e moltiplicarne il suo bisogno...
        e invece no,
        si sceglie sempre la strada più facile,
        quella che toglie il significato alle parole
        trasformandole in bollettini di propaganda
        nei quali
        l'unica certezza
        è la morte della giustizia...
        Vota la poesia: Commenta