Poesie di Ettore Grimani

Nato lunedì 21 luglio 1969 a ROMA (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Ettore Grimani

L'albero di castagne

Nel mio giardino d'infanzia
c'era un albero di castagne,
era grande per quanto io ero piccolo.
mi dava rifugio e sostegno,
ombra nelle calde giornate estive
riparo nelle giornate di pioggia.
ascoltava in silenzio i miei problemi senza esprimere giudizi,
mi nutriva con i suoi frutti senza chiedere nulla in cambio.
soltanto oggi mi rendo conto
che è stato l'unico ad avermi insegnato cosa significa amare...
Ettore Grimani
Composta lunedì 1 ottobre 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Ettore Grimani

    Io sono qui

    Corrono immagini confuse
    ricordi affiorano e parlano di te.
    Lacrime per chi ancora guarda al cielo con gli occhi lucidi
    è una macelleria il mondo intorno a noi
    e Dio dove è che sta
    io sono qui
    e lotto per chi non può far da se
    non ha più voce
    perché questo è il tempo di non andar via
    perché la mia strada è anche la tua.
    Corrono ricordi di un bel tempo
    di quando insieme noi
    eravamo liberi
    eravamo semplici
    eravamo complici
    eravamo solo noi
    semplicemente noi.
    Io sono qui
    e lotto per chi non può far da se
    non ha più voce
    perché questo è il tempo di non andar via
    perché la mia strada è anche la tua.
    Ettore Grimani
    Composta domenica 2 marzo 2014
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Ettore Grimani

      Fiorisce il crisantemo

      Confuso mi accingo al risveglio
      lontana è la mia casa da questa nuova vigna
      dimora di stelle e di incontri selvaggi
      nulla in confronto con l'onda del mare.
      Fiorisce il crisantemo negli occhi un'ombra antica.
      Mi guardo attorno e tutto sembra essere quel che era
      ma non io.
      Confuso mi accingo al risveglio
      partire da lontano per arrivar vicino.
      Echi e maschere di ciò che non sono mai stato
      ma la gente ha I suoi bisogni per fidarsi di qualcuno.
      Lontana è la mia casa da questa nuova vigna
      fiorisce il crisantemo
      per me oggi è solo un fiore.
      Ettore Grimani
      Composta sabato 1 marzo 2014
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Ettore Grimani

        Bianca farfalla

        Quando Dio ha creato la luce ed il buio
        non pensava alle nostre anime
        nelle notti tra bucce d'asfalto restano solo frammenti su un muro.
        Quando un bruco si attorciglia su un ramo di alloro
        si prepara al suo passo finale
        ma è una fine che non ha dolore perché nasce una bianca farfalla. Amori miei non vivete nell'ansia del vuoto
        ciò che ero lo sono tutt'ora
        siamo tutti in lanterne di vetro
        fiamme spente da un soffio di vento.
        Ma i miei passi non sono finiti
        il cammino è solo cambiato nella forma
        ma non nell'amore
        ed il mio battito è vivo nel cuore
        per questo vi chiedo di non fuggire nell'ombra
        e di vivere insieme ogni giorno
        per questo vi dico che la morte è il trucco di un mago
        e che io vivo nel vostro sorriso nel sentiero verso il sole
        tenendovi per mano...
        Ettore Grimani
        Composta lunedì 14 gennaio 2013
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di