Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Erika Torresetti
I tuoi occhi tristi mi perseguitano nel sonno, lasciandomi una tua immagine sfocata. Il tuo profumo s'intreccia con il mio, lasciando il mio cuore in estasi per un attimo rubato. Mi scruti lasciandomi senza parole, facendomi capire che non vale la pena vivere senza di te, perché sei il mio sole nei giorni annuvolati, sei la mia luna nelle notti senza stelle, sei la mia forza e la mia debolezza, sei la mia ragione e il mio istinto, sei il mio orgoglio e il mio pregiudizio, sei quella nebbiolina che lascia al mattino gocce d'acqua infinitamente piccole, dando tranquillità al mondo intero.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Erika Torresetti

    Solitudine

    Solitudine di un'estate passata senza amici
    solitudine appresa da soli nella propria stanza
    solitudine nascosta nell'assenza
    solitudine di capire la realtà con gli amici.

    Silenzio della tristezza, dell'amore e della solitudine
    silenzio d'intravedere i suoi sentimenti
    silenzio di scoprire i tradimenti
    silenzio di capire, comprendere, leggere l'inquietudine.

    Sentirsi soli per due giorni sopra l'incudine
    sentirsi trafitti dal dolore dell'amicizia, dell'amore e del rancore
    sentirsi rosi dalla ruggine di questa solitudine che pervade il tuo

    corpo fino alla morte lenta, lenta, lenta.
    Assenza di un'amore surreale, irreale, immorale
    assenza di noi due in quella stanza dove la musica scorre lenta.
    Composta lunedì 10 agosto 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Erika Torresetti

      Sei perla tra le lacrime

      Sei perla tra le lacrime
      Sei il mio solo motivo di vita
      Sei un onda che si infrange sulla rive di un mare sconosciuto all'uomo
      Sei la mia ancora di salvezza
      Non posso vivere senza di te in quanto sei la stella che mi orienta nell'universo, nel mondo e nella vita.
      Torna qui da me, io muoio insieme a te, brilla come una stella incantevole tra le orbite, le galassie, l'universo.
      Sei una perla introvabile,
      sei la mia migliore amica Sabrina.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Erika Torresetti

        Ti amo

        Non esiste sole, non esiste luna, non esiste niente senza dite, tu sei mio, e vorrei che lo fossi per sempre.
        Come in un film dove sembra che il tempo si fermi, rimarrai lì seduto su quella sdrai a guardarmi
        Vorrei regalarti la luna, vorrei ricordarti il nostro amore
        vorrei dirti che non mi importano le voci della gente, ciò che mi importa veramente sei tu.
        Afferra la luna ora che sei in tempo, afferra il sole ora che sei in tempo, afferrami ora che puoi.
        Abbracciami, baciami, amami come non hai amato nessuna.
        Ho una paura che mi perseguita. Perderti.
        Chi odia può fingere per vederti piangere ma io ti amerò più in là del mio domani, il mio sguardo lo sai comprendere, e io so comprendere il tuo.
        Ti amo.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Erika Torresetti

          Il mio ciliegio

          Quel giardino, dove i ciliegi davano il loro splendore,
          ti guardai negli occhi, e mi accorsi del tuo calore.

          I petali dei fiori cadevano dal ciliegio, e lo splendore andò via
          lasciandomi sola con te in quel giardino situato in quella via.

          Un bacio è come un muffin, così dolce, delicato, tenero.
          Il tempo passò in fretta e con lui se ne andò l'amore mio.
          Il tuo calore, il tuo amore si è perso in quel sentiero
          mai ritrovato dal cuore mio.
          Vota la poesia: Commenta