Poesie di Erika Baini

Nato lunedì 19 febbraio 1990 a Vizzolo Predabissi (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: Erika Baini
La luce pomeridiana
si infrange sulla vetrata
di quella Chiesa a pochi
passi dalla piazza del paese.

Mi viene un nodo in gola
e le lacrime scendono piano
sulle mie guance di ragazza;
quanti ciao, quanti come stai
in quel punto nevralgico
dove transitano ancora bici
passanti e coppie innamorate.

È scesa tanta pioggia e di nuovo
il sole è tornato a specchiarsi
indifferente al ciclo della vita.

Le stagioni nascono, crescono
passano, si nutrono di sogni
e speranze fino a invertirsi:
i bambini che giocano a palla.
Erika Baini
Composta lunedì 23 luglio 2012
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di