Scritta da: Enea Molinari

Qui mi fermo

Basta così
qui mi fermo
in questa distesa d'amarezza
e lacrime più amare
di quello che adesso c'è tra noi

basta poco
quando c'è solo un fine
per gelare un debole fuoco
così poco, che è nulla
solamente il pretesto
preso al balzo

non mi aspettavo luce di stelle
ma solo una parola in più
eppure adesso non vali
quanto un saluto così rapido
come quello che è stato tra noi

non meriti la mia attenzione
ogni parola è cibo del vento
ogni gesto è solo un ago in più
della tua illusione
incagliato nella pelle
e mi lascio portare via
dalla marea dei tuoi occhi
via, fuori da te

mi fermo qui
e mi sollevo in alto
oltre il tuo livello
che non vale uno sputo.
Enea Molinari
Composta domenica 19 giugno 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Enea Molinari

    Trascinati nell'eterno

    C'è una ragione di più
    se adesso siamo qui
    sollevati in cima al mondo
    bagnati da petali di rosa
    umidi di rugiada
    l'essenza d'un bacio
    che si trascina nell'eterno

    fammi vedere, sentire
    cose per me sempre odiate
    mentre d'estate cammino
    tra l'erba fumante
    come l'estrema razionalità di me
    che adesso va, lasciandosi
    divorare da un bacio infinito

    che non vorrei, ma non smetto
    e mi lascio trascinare sopra il cielo
    lasciando correre le mie emozioni
    più veloce d'ogni stella
    come angeli bambini
    che giocando tra le nuvole di rosa
    di questo cielo sereno più che mai

    e mi sento libero, finalmente libero
    così leggero, come ali d'una farfalla fragile
    e riesco a correre sopra il cielo
    senza più il peso
    di parole troppo razionali
    troppo assenti di coraggio
    per diventare il bacio più sublime.
    Enea Molinari
    Composta venerdì 20 maggio 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di