Poesie di Emily Dickinson

Poetessa, nato venerdì 10 dicembre 1830 a Amherst, Massachusetts (Stati Uniti d'America), morto sabato 15 maggio 1886 a Amherst, Massachusetts (Stati Uniti d'America)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Proverbi.

Scritta da: Silvana Stremiz
Com'è - il "Paradiso"?
Chi ci vive?
Sono "Contadini"?
"Zappano"?
Sanno che questa è "Amherst" -
E che - anch'io - sto arrivando?
Calzano "scarpe nuove" - nell'"Eden"?
È sempre ameno - là?
Non ci rimprovereranno - quando avremo nostalgia?
O diranno a Dio - quanto siamo imbronciati?

Si può esser certi che c'è qualcuno
Come "un Padre" - in cielo -
Così se mai - là - dovessi perdermi -
O accadesse quello che la Balia chiama "morire" -
Non dovrò camminare sul "Diaspro" - a piedi nudi -
I redenti - non rideranno di me -
Forse - nell'"Eden" non saremo così soli
Come eravamo nel New England!
Emily Dickinson
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz
    I taste a liquor never brewed -
    From Tankards scooped in Pearl -
    Not all the Frankfort Berries
    Yield such an Alcohol!
    Inebriate of air - am I -
    And Debauchee of Dew -
    Reeling - thro endless summer days -
    From inns of Molten Blue -

    When "Landlords" turn the drunken Bee
    Out of the Foxglove's door -
    When Butterflies - renounce their "drams" -
    I shall but drink the more!

    Till Seraphs swing their snowy Hats -
    And Saints - to windows run -
    To see the little Tippler
    From Manzanilla come!
    Emily Dickinson
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz
      The Rose did caper on her cheek -
      Her Bodice rose and fell -
      Her pretty speech - like drunken men -
      Did stagger pitiful -
      Her fingers fumbled at her work -
      Her needle would not go -
      What ailed so smart a little Maid -
      It puzzled me to know -

      Till opposite - I spied a cheek
      That bore another Rose -
      Just opposite - Another speech
      That like the Drunkard goes -

      A Vest that like her Boddice, danced -
      To the immortal tune -
      Till those two troubled - little Clocks
      Ticked softly into one.
      Emily Dickinson
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di