Scritta da: Silvana Stremiz

Io costeggio l'amore

Io costeggio l'amore nella luce
del mattino,
Da molto vivo dimenticata –
nella poesia.
Tu una volta me l'hai detto.

Io so l'inizio –
Di me di più non so.
Però mi sono sentita singhiozzare
nel canto.

Sorridevano propizi gli Immortali
nel tuo volto,
Quando tu nell'amoroso salmo
della nostra melodia
I popoli immergesti e
poi portasti in alto.
Else Lasker Schüler Gesellschaft
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di