Poesie di Elisabetta Bellucci

Responsabile servizi all'infanzia, nato giovedì 3 novembre 1966 a Firenze (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Il tempio dell'amore

Ho viaggiato nel tempo
lungo corridoi di silenzio,
ho udito il mio respiro affannoso
nelle stanze vuote del dolore,
sulla pelle
l'angoscia sottile
di chi non ha scelta.

Sfidando il destino
ho precipitato
la speranza
nella voragine dell'oblio,
ed il rimpianto mi ha divorato l'anima
in un limbo
senza più desideri.

Infine
vagolando leggera,
nella notte nera
ho partorito
un raggio di luna prigioniera...
e come araba fenice
sono risorta
a te, amore
inventando
la tua nuova dimora.
Elisabetta Bellucci
Vota la poesia: Commenta
    Cammino,
    un passo dopo l'altro,
    guardo avanti a me...

    assaggio
    e gusto a piccoli bocconi
    ogni giorno
    è un dono.

    Eppure a tratti la tristezza mi annienta
    non scovo vie di fuga,
    sono cieca dinanzi all'orizzonte...
    un copione sembra ripetersi inesorabile

    Solo allora mi fermo
    raccolgo il mio nero
    e m'immergo

    Infine risalgo,
    lentamente
    m'involo
    e ringrazio il tempo...

    di non poter tornare indietro.
    Elisabetta Bellucci
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di