Poesie di Dora Pergolizzi

Insegnante scuola infanzia, nato martedì 5 novembre 1963 a Messina (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Dora

A mia madre

Non voglio pensarti vecchia
tu non lo sarai mai
non voglio sapere che soffri
tu sei una roccia
se crolli tu crollo anche io
a chi mi aggrapperei
a chi mi rivolgerei
se tu cadessi?
Forte è una madre
agli occhi dei figli
ma adesso so,
che son madre anche io,
che questa forza
altro non è
che amore.
Dora Pergolizzi
Composta domenica 11 maggio 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Dora

    Papaveri

    Guardo, dal finestrino
    di un treno in corsa
    il susseguirsi di prati fioriti
    Sparsi oltre i binari,
    tocchi di porpora,
    punteggiano distese
    di campi inariditi,
    fra i resti di una fortezza o dietro cancelli arrugginiti,
    con le dolci margherite e gli azzurri fiordalisi,
    rossi papaveri incendiano verdi sbiaditi
    donando al grigio dell'abbandono
    i loro accesi sorrisi.
    Dora Pergolizzi
    Composta martedì 20 maggio 2014
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Dora

      Mente e cuore

      Un giorno cervello e cuore discussero molto
      a chi di loro è meglio dare ascolto

      Il cuore disse: Tu sei troppo sensato
      ragioni sempre e non ti lasci andare

      Sei freddo, calcolato e misurato
      io invece mi lascio trasportare

      da emozioni, da forti sentimenti
      seguo l'istinto, vivo di attimi e momenti
      tu ti lasci sfuggire le occasioni

      con mille e più ragionamenti
      e poi alla fine non ne fai di niente.

      Il cervello rispose calmo e attento:
      tu si, cogli l'attimo e il momento
      ma poi ti trovi sempre a raccattare

      i pezzi, delusioni e illusioni

      che immancabilmente devo cancellare
      dai tuoi ricordi per ricominciare
      devo frenar le lacrime e incoraggiare
      cercare un motivo per continuare.
      Il cuor rispose allora dolcemente:
      la soluzione c'è sicuramente
      se io e te andassimo a braccetto

      un po' d'amore, un poco d'intelletto

      daremmo agli uomini la giusta proporzione
      che tanto quel che vince è sempre il cuore...
      Dora Pergolizzi
      Composta domenica 23 marzo 2014
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di