Poesie di Domenica Borghese

Paroliere iscritta alla SIAE, nato lunedì 13 ottobre 1980 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Domenica Borghese

L'amore di Dio

Senza Dio non possiamo vivere!
Senza i consigli di Gesù non sappiamo vivere.
Senza l'unione tra persone non possiamo costruire.
Senza il rispetto del nostro pianeta, la Terra si ammala.
Senza la fede non c'è speranza.
Senza speranza non sappiamo più sognare.
Senza sogni da realizzare diventiamo inutili e sterili.
Senza il coraggio di testimoniare l'Amore di Dio
sarebbe come essere morti in questa vita.
Siamo noi che dobbiamo diventare i suoi piedi,
le sue mani, i suoi occhi, la sua voce, il suo sorriso,
i suoi sogni realizzati nella nostra vita!
Domenica Borghese
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Domenica Borghese

    Sabbia nel vento

    Vivo nel silenzio in cerca di parole,
    sperando poi che il tempo le rubi e le porti a te.
    Ora ho capito, quello sguardo innamorato,
    era solo il mio.
    Quanto amore dentro al cuore.

    Tu sei passata da qui come sabbia nel vento,
    se adesso vai via, fai pure anima mia.

    Non posso più andare oltre i tuoi silenzi
    che inevitabilmente mi parlano di te.

    E lasciano il ricordo, di una notte senza stelle
    e di un cielo senza noi.
    Quanto vuoto dentro al cuore.

    Non voglio ascoltare inutili parole,
    non voglio litigare come il vento con le foglie.

    Tu sei passata da qui come pioggia d'estate
    sulle onde del mare che ti sta portando via.
    Via da me.
    Domenica Borghese
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Domenica Borghese

      Anima silenziosa

      Mi affaccio alla finestra del tempo
      ascolto la tua voce che non tace,
      Chorus: insensibile.

      Ricordi che provo a spolverare
      l'acqua non riesce a lavare,
      Chorus: impossibile.

      Quell’immagine silenziosa di te
      ha costruito la sua dimora in me.

      Grazie anima silenziosa,
      testimonianza preziosa
      mi hai preso per la mano.


      Si è aperto un nuovo varco alla vita
      che alle occasioni ci invita,
      Chorus: uh uh uh uh uh

      Resto qui fermo in sospeso
      abbraccio chi da sempre ho atteso,
      Chorus: uh uh uh uh uh

      Il futuro cresce con noi,
      il nostro mondo sarà come tu lo vuoi.

      E sarò lì con te,
      senza volto né età,
      un riflesso di luce nell’oscurità.
      Domenica Borghese
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di