Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Diego P.

Germoglio di felce

Dal centro della verde spirale
Passo dopo passo sbiadisce la notte,
l'alba di un nuovo giorno illuminerà
i ricordi del più intenso amore.
Nei cieli tersi di una nuova primavera
Torneranno a giocare le rondini,
Nuovi profumi inonderanno l'aria
Inebriando due amanti separati
Dall'ironico gioco della vita.
Composta mercoledì 12 agosto 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Diego P.

    Liberami

    Illuminata dalla luna una lacrima
    Solcava il volto coperto dal pesante elmo
    Quella stessa corazza, segnata da mortali fendenti
    Unica difesa in dolorose battaglie
    Stringeva ora il petto, imprigionava il cuore battagliero
    Di un impaurito cavaliere.
    Inginocchiato, la spada come bastone
    Senza più fiato per parole d'amore
    i sentimenti soffocati dal freddo metallo
    Attende l'incantesimo della sua Musa
    Anela poche parole mai dimenticate
    Capaci di distruggere l'immortale armatura
    e sprigionare nuovamente
    La sterminata luce del suo amore.
    Composta mercoledì 5 agosto 2009
    Vota la poesia: Commenta