Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: geggio

Fame di gloria

Aver la voglia di un animale che va a cacciare
aver quella voglia di mangiar carne, quell'istinto naturale
che nasce dentro di noi, di nutrirsi
ti sorprende
tu ci credi fino in fondo vuoi giungere arrivare emergere,
e dopo un attimo tutto svanisce
ti ritrovi a morire di fame, essere niente
una pecora in un gigantesco gregge
simile a tutti
questo è il mondo in cui vivo
questo è quello che stiamo vivendo
spaccare per poi rendersi conto che tutto è già rotto
la rabbia sale e tu puoi solo pensare
che domani è un altro giorno
inizia una nuova vita
giorno e notte
notte e giorno
tutto viaggia
in questo fottuto mondo
solo mi ritrovo
a pensare
quanta voglia ho di mangiare.
Composta giovedì 8 marzo 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: geggio

    Carnevale senza pensieri

    Stanco di riflettere
    il pensare mi esaurisce

    fammi una media

    vado fuori
    fumo una cicca

    sei figa tanto figa
    di dove sei?

    mai sentito...

    comunque beviamo e ridiamo
    vorrei andare con te
    ovunque...

    non scappare
    qui sei al sicuro

    questa sera
    ridiamo?

    sono triste

    non voglio pensare

    stai con me
    non scappare

    non ho soldi

    non importa
    questa sera
    ti ho conosciuta

    voglio vivere
    il tuo pensiero

    l'anima viaggia
    io ti seguo

    tu mi parli
    io con la mente ti spoglio

    ti voglio
    ti voglio
    ora ti voglio più che mai

    unisciti a me

    perché questa sera va così
    deve andare così

    la luce si è spenta

    hai da accendere?
    Composta sabato 18 febbraio 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: geggio

      La soluzione sta nella tua mente

      Voglia di evadere
      voglio fantasticare,
      sognare

      ci credo
      l'importante è quello
      continuare...

      sorridere alla vita
      fottere la morte

      ogni giorno è una lezione di matematica
      risolvi problemi
      trovando soluzioni

      tutto è possibile

      mai accontentarsi

      continua...

      e la gloria troverai

      condividi tutto quello che puoi

      lascia qualcosa di te

      il mondo gira
      è tondo.
      bello e tondo

      scrivi disegna costruisci

      il risultato lo assaporerai

      non ti deprimere

      continua.
      continua...
      continua...
      Composta giovedì 2 febbraio 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: geggio

        Disegnare...

        Il disegno a volte mi accende
        il disegno mi fa sorridere
        il disegno non mi fa pensare
        il disegno...

        quando vedi davanti a te un foglio bianco...

        fai il tuo segno...

        regali qualcosa di tuo all'umanità

        il disegno è speciale

        senza regole
        anarchia totale
        nessuno ti può fermare e far del male...

        disegna
        disegna
        disegna

        percorri il tuo segno disegna la tua vita.
        Composta sabato 21 gennaio 2012
        Vota la poesia: Commenta