Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Desolina Neboli

Questo autore lo trovi anche in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Desolina

Lettere che non riceverai

Nella danza leggera della neve che scende
ho scritto lunghe lettere.
Parole lente scendono,
lasciano sulla neve impronte di passi immaginari,
orme del passaggio
dei miei sogni.
Ovunque tu sia
ovunque tu cammini
non sei più qui, quelle lettere
non ti arriveranno mai
il vento di febbraio
lascerà sul terreno
un rigagnolo,
le mie lacrime
il mio dolore.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Desolina

    Chiuderò gli occhi

    Ci sono amori che non muoiono,
    regalano emozioni, sempre,
    momenti che restano nella mente
    impressi così,
    parole che non puoi più pronunciare,
    gesti che non farai più,
    luoghi dove non andrai più,
    ma tutto è lì, inciso nel cuore.
    Nel mio mondo non sei più,
    ma nel mio cuore rimarrai per sempre:
    ogni momento ti rivivrò,
    come dolce canto sempre ti ascolterò,
    come padre mi guiderai,
    chiuderò gli occhi
    perché qui non sei,
    chiuderò gli occhi
    per vederti nel mio cuore.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Desolina

      Parole silenziose

      Il sussurrio del vento mi culla
      rubo l'anima ai tuoi pensieri
      per giungere a te.
      Sorvolo il chiacchierio del mondo
      Navigo in mari di solitudine
      Parlo al tuo cuore
      su questo foglio
      parole silenziose
      di sogni spezzati
      musica dolce di arpe
      profumo di voli di rondini
      voglia di fughe lontane
      emozioni di un tempo
      rimpianti per un amore
      mai conosciuto.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Desolina

        Solo di te posso scrivere

        È qui che ti amo,
        dove le onde si infrangono,
        dove i ricordi corrono sulla scia
        delle navi che partono
        e ritornano con lo sciabordio dell'onda,
        mentre il gabbiano d'argento
        vola verso il tramonto.
        Il tuo canto nella brezza della sera,
        il tuo sorriso come quest'acqua limpida,
        i tuoi occhi le prime stelle in cielo.
        L'anima mia mai si rassegnerà d'averti perso
        ti amo, come l'onda il mare,
        come la spiaggia il sole
        e, forse anche tu mi amasti un giorno.
        Vota la poesia: Commenta