Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Daniele campanari

STUDENTE, nato venerdì 9 dicembre 1988 a LATINA (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: DANIELE CAMPANARI

Ho venduto l'anima al diavolo

Ho fatto bene o male
a vendere l'anima al diavolo?... non lo so!
c'è che è vero che si guadagna bene
nel buio devo entrare per farla pagare
a chi invece di parlare grida
che ha venduto l'anima al diavolo
oggi è stato un giorno pieno di imprevisti
fogli da firmare e una cambiale da assaporare
prima di restituire l'anima al diavolo
tra il bene e il male
scelgo il bene
anche se non mi conviene
restare fermo a guardare
dividere con un cinghiale
quel solo pezzo di pane che mi è stato dato
ho venduto l'anima al diavolo
perché dicono che ti paghi bene
non so se questo mi conviene
abbasso pure le mie pene
prima di abbordare il diavolo
oggi, son più ricco di ieri
ma ho venduto l'anima al diavolo.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: DANIELE CAMPANARI

    Il tizio senza nome

    Quel tizio che ti viene a pulire il culo
    ogni sera
    che ti porta il giornale
    che ti accende la televisione
    che ti versa l'acqua nel bicchiere
    che prenderai e berrai con un sol sorso
    quel tizio che si ferma tutte le mattine
    di ogni santo giorno
    quando vede quel tuo dito rivolto verso il cielo
    che quasi lo obbliga a fermarsi
    che ti porta da un posto all'altro
    senza pagare un centesimo
    che rischia di essere rapinato, ucciso
    da un malvivente... che è più un male che un vivente
    quel tizio che vedi ogni ora, ogni giorno
    quel tizio senza nome.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: DANIELE CAMPANARI

      L'amore

      L'amore è un sentimento comune
      è un qualcosa a cui non ti puoi sottrarre
      l'amore è un desidero
      un bisogno dell'essere
      talvolta può essere demoniaco, dettato dall'estremo avere
      amare ed essere amato
      l'amore lo impari a conoscere quando sei minuscolo
      e non puoi parlare
      lo impari a vivere quando vedi
      il tuo primo raggio di sole
      l'amore è un sorriso al mattino
      un abbraccio la sera
      non vi è ragion scientifica che spieghi cos'è l'amore
      l'amore è una carezza sul tuo viso
      l'amore è il pianto di un amico
      l'amore, l'amore...
      l'amore è un segno di presenza
      l'amore è vita.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: DANIELE CAMPANARI
        Questo amore
        dal sapore di poesia
        è forza per i miei desideri
        si accende come fiamma viva
        spargendo i miei pensieri
        toccati, toccami sempre e solo come vuoi
        alzati, fammi sospirare dai
        portami dove vuoi, lontano da chi sei
        e cercami nella tua passione
        un fuoco brucia dentro
        arde il colore acceso della vanità
        qua intorno non c'è nemmeno un 'anima
        si sente solo il rumore del tuo respiro
        toccati, toccami quando e dove vuoi
        lasciami solo un Po' del tuo odore
        respirami e saziami dei tuoi pensieri
        cercami nella tua passione.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: DANIELE CAMPANARI

          Il cerino acceso

          Il cerino acceso
          che illumina i tuoi occhi tristi
          dal pianto per un grande dolore
          che illumina in te la voglia
          di uscire allo scoperto
          che illumina la voglia di dire tutto
          quello che pensi
          il cerino acceso
          che illumina parte della tua anima
          che illumina parte del tuo cuore
          il cerino acceso
          che si spegne con te
          con un leggero soffio del vento.
          Vota la poesia: Commenta