Scritta da: Daniela Cesta
L'aria di mistero avvolge
il cielo notturno,
le stelle d'argento sono fredde
e carezzano i boschi silenziosi,
la mia anima si tuffa
nell'infinito firmamento,
se non posso avere le stelle,
voglio volare sulle ali dei miei sogni.
Il mio amore non ha confini,
appartiene all'universo,
che continuamente chiama me.
Vuole catturare la mia attenzione...
cosa vuoi da me infinito?
Daniela Cesta
Composta giovedì 29 dicembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Daniela Cesta

    Gesù

    Gesù
    ti Cercherò nel tempo
    come una meteora
    passando vicino alla luna
    cristallino nella nebbia...
    io vago tra le stelle
    alla ricerca di te
    non voglio perdermi
    nel buio dello spazio
    tu lasci che la vita mi indossi
    mentre seguo l'ultimo tramonto
    cerco la luce dei tuoi occhi
    verso il sole...
    dono infinito del tuo cuore.
    solo per te...
    Gesù.
    Daniela Cesta
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Daniela Cesta

      Autunno

      Cammino sul manto delle foglie morte
      ingiallite, o rosse. frusciano sotto i miei piedi
      volano in aria come farfalle spente
      si posano in terra con estrema dolcezza
      quasi accarezzandola
      ci si avvia vero il letargo
      l'inverno sta arrivando
      in questa ruota tra spazio e tempo
      l'ultima farfalla autunnale
      ha chiuso gli occhi per sempre.
      Daniela Cesta
      Composta mercoledì 28 dicembre 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di