Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Daniela Cesta

Piccola chiesa

Mi siedo qui
nel sole del mattino
in questa Sabath
suonare le campane
nelle piccole chiese
per chiamare i fedeli a
cantare le sue lodi.
in un tempo di chiese mega
Servizi internet
e telecamere ovunque
vedo la tecnologia pedaggio
è dato a queste vecchie
case piccole di dio.
il glamour e sfarzo non ci sono,
ma le loro preghiere e canti di lode,
come anello vero
come le campane che
si odono in tutto il quartiere.
l'amore di Dio è presente.
Composta domenica 26 agosto 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Daniela Cesta

    ESTATE CALDA

    Estate calda e favolosa!
    sdraiati sulla sabbia appiccicosa,
    il mare è il re dell'estate,
    abbronzati e vivaci
    sotto i raggi del sole
    sognamo a due passi dal mare
    sentiamo i nostri respiri
    mentre profumiamo di salsedine,
    su labbra dolci in
    questa estate d'amore,
    nessuno dimenticherà!
    Estate pazza che sconvolge tutti!
    Composta sabato 11 agosto 2012
    Vota la poesia: Commenta