Le migliori poesie di Cristoforo De Vivo

Questo autore lo trovi anche in Racconti.

Scritta da: Cristoforo De Vivo

L'Italia del 17 marzo 2011

Italia: parola azzurra all'infinito
Da questa razza adolescente
Che ha sempre una poesia nuova da costruire
Una gloria nuova da conquistare.
Primavera di sillabe fiorite
Come le rose dei giardini,
stellata come i firmamenti
con immense arcate blu.
Italia: nome nostro e dei nostri figli,
che la vita hanno dato per Te in questo giorno,
via maestra del nostro amore,
rifugio dei nostri pensieri,
ultimo bacio sulle nostre palpebre
nel giorno della morte.
Voce profonda e di mistero,
richiamo insistente dell'aldilà,
dobbiamo, dobbiamo pensare
all'eternità.
Cristoforo De Vivo
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Cristoforo De Vivo

    Valentino e l'amore

    Tempo fa un ragazzino
    si chiamava Valentino
    che d'amore non ne sapeva
    e ragazza non aveva.

    Tra le belle del paese di
    una sola era innamorato
    tanto che lui, cortese,
    le lanciò solo un'occhiata.

    Il suo cuore gli batteva
    ogni volta che la vedeva,
    tanto che le domandò
    se voleva oppure o no
    iniziare
    una storia seria.

    La fanciulla innamorata
    non di lui era invaghita
    ma di un altro ragazzino,
    ahimè questa è la vita!
    Esclamava Valentino,
    che scoprì cos'è l'amore
    che per lui fu gran lezione.
    Anche se fu triste e sofferente,
    non si sentì mai un perdente;
    la sua ricerca continuò
    di una ragazza
    che l'amasse veramente.
    Il suo cuore amareggiato
    fu presto ritrovato
    e da tanto amore colmato.
    Cristoforo De Vivo
    Composta giovedì 11 febbraio 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di