Scritta da: C. Veratelli
L'amore, l'amarsi
Diventa sempre più difficile
in questo mondo
L'amore nutre
Il corpo, il cervello, l'anima
Le menti chiuse sono capaci
di catalogare, selezionare,
e mettere forzatamente
l'amore in un tunnel stretto
Amando limitatamente
Questo vuol dire uccidere
L'amore
Questo vuol dire uccidere
Il nostro nutrimento.
Cristina Veratelli
Composta domenica 19 gennaio 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: C. Veratelli
    Anima mia
    lontana dal mio respiro
    ma vicino in ogni battito
    di cuore mio
    tremore, fremito
    di un amore, sognato
    e ora avuto
    esisti
    dentro me
    ti sento in ogni parte del
    mio corpo come sangue
    che scorre dentro la
    vita mia come una dolce
    melodia
    avvolgimi tra le tue braccia
    sei l unico scudo tra me
    e il buio del mondo
    stringimi e io non avrò
    più paura.
    Cristina Veratelli
    Composta domenica 12 gennaio 2014
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: C. Veratelli
      Il cervello contiene 14 miliardi
      di neuroni
      Gran parte di questi sfugge
      al nostro controllo
      Questo vuol dire che già dentro di noi
      Ci sono i disobbedienti...
      In questa vita si cammina sulle vie
      del Dolore
      Per compagno di viaggio
      puoi avere al tuo fianco il pericolo
      oppure l 'amore
      Non chiedeterti perché
      c'è più pericolo che amore...
      perché la vita è una
      e bisogna viverla tutta di un fiato
      sentirla, viverla intensamente
      senza stare a piangere o aspettare
      perché il tempo non si ferma
      lui a volte corre, sa anche volare
      Aspettiamo su un crepuscolo
      l'arrivo del mattino
      e il compiersi del nuovo giorno
      A volte siamo sul ciglio della follia
      Altre volte della noia
      Ci buttiamo a capofitto dentro ad una galera di vita
      senza poterla vivere pienamente
      e questo mi fa tremendamente incavolare.
      E rido, rido di gusto a pensare che
      Alcuni dicono che bisogna essere dei santi
      per non andare all 'inferno
      quando viviamo già all inferno!
      Siate tutti peccatori
      amen.
      Cristina Veratelli
      Composta mercoledì 8 gennaio 2014
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: C. Veratelli
        Sei terra sei cielo sei aria
        ossigeno, purezza
        semplicità di un cuore
        sei leggenda, anima segreta
        di un orizzonte
        sei enigma, e frutto della
        ragione... e della perdizione
        danza nuda, gioia del
        tuo sorriso e della tua
        libertà.
        Regina del tempo di
        miracolose virtù e verità
        danza per i tempi nuovi e quelli persi
        sei trionfo di sogni e di stelle
        amante docile della sapienza
        nutrimento di speranza
        danza per la magia degli istanti ricchi
        di sentimenti del mondo
        danza intorno a me
        sui falsi addii
        falli ardere nella tua fiamma
        tu sei voce dell'antico e follia
        di profumate chimere
        sei passione eterna dentro
        la mia poesia
        le tue ombre giocano
        nella forma del desiderio dell'uomo
        tu rosa del deserto
        fiore selvaggio di campo
        in ognuno dei tuoi veli
        si nasconde un anima
        eterea.
        Cristina Veratelli
        Composta mercoledì 8 gennaio 2014
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di