Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: C. Veratelli
Tutta la vita è
un commercio
poche volte uno scambio
Mi sento a pezzi
ma i pezzi di me rotti
non si possono comprare
li posso solo aggiustare
Penso
niente potrà più essere
uguale, ma
tutte le parti
che si sono spezzate
o ingiustamente rubate,
non mi servono più
perché ora è nata
una ricchezza dentro
me
che non si compra
non si scambia
una magia
che fa in modo
che tutto cambia
sentendomi unica
e diversa
La sicurezza e la forza
in me stessa.
Composta martedì 30 settembre 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: C. Veratelli
    E so che noi, che tu,
    saremo anime disperse nel vento
    e che il nostro amore non sarà
    che un grido di gioia
    che farà eco in questo
    mondo vuoto,
    un giorno i nostri corpi
    saranno polvere,
    e saremo liberi di volare
    ci terremo per mano
    in giro per la galassia
    per l intero universo
    saremo nuove costellazioni
    si perché saremo stelle
    che illumineranno l immenso buio
    che c'è nel mondo.
    Composta martedì 30 settembre 2014
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: C. Veratelli
      Quanto bigottismo
      quanti falsi sorrisi
      quanto egoismo
      che c'è in giro
      Per le strade vedi
      cani vestiti e pettinati
      e bambini che dormono
      sui marciapiedi
      infreddoliti
      Gente con i crocifissi
      appesi al collo che
      pregano tutto il giorno
      senza dare un aiuto materiale
      a chi muore di fame
      Politici che non sono uomini
      sono zecche, sanguisughe
      che rendono il popolo
      inerme... senza sangue
      Che mondo che schifo
      che vergogna!
      Composta martedì 30 settembre 2014
      Vota la poesia: Commenta