Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Cristina Gemmati

Impiegata, nato martedì 13 ottobre 1964 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Cristina Gemmati

Si assopisce un pensiero di amicizia

Si assopisce un pensiero d'amicizia sincero
Fra tante piccole azioni, ricamato.

In un giorno di sole
Come tanti altri giorni,
esso non si posa,
e non raccolto,
si offusca e si dirada.

Portato via dal vento dell'ostilità,
nel cuore non si fermerà.

E ormai senza più speranza...
Né profondo affetto...
nel nulla svanirà!
Composta mercoledì 30 aprile 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Cristina Gemmati

    Un paesino semplice e divino

    Belle, quelle casette
    Vecchie e antiche
    Tutte riunite
    In un paesino piccolino
    Ma semplice e divino!

    Quando il gallo
    Al mattino senti cantar,
    ti sembra quasi di sognar!

    Allora svegliati ragazzino
    E goditi il sole mattutino
    E quell'odore fino,
    Di erba e semplicità.

    Di un profumo incontaminato
    Dai giovani dimenticato

    Di quel poco che era tanto...
    Di quel poco che era molto...
    Ormai dal cuor... morto e sepolto.
    Composta venerdì 15 ottobre 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Cristina Gemmati

      Sensazioni

      Ho vissuto sensazioni mai provate
      in quelle discese innevate!
      Intorno a me
      il vuoto e l'eterno,
      meraviglia e timore.
      Tutto poteva accadere...
      Scivolare via in un minuto,
      esserci e poi non esserci più!
      È li in quell'istante...
      In quel paesaggio imbiancato
      dove l'abbraccio dei monti è esagerato
      che alzando gli occhi al cielo,
      è nata forte nell'animo una preghiera.
      Per ringraziare Dio di ciò che ha creato
      e di quanto e Preziosa la vita
      che Lui ci ha donato!
      Composta lunedì 9 aprile 2001
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Cristina Gemmati

        Amore vero

        L'amore vero quello senza catene,
        non dice:
        non andare, non fare,
        non è possedere,
        non è proibire,
        ma è rispettare,
        è ricevere e dare,
        e se necessario saper aspettare!

        Amore... parola magica del cuore!
        Arte, pazienza!
        Non sempre è facile saper
        nel modo giusto amare
        e dire al cuore quello che deve fare.
        Perché succede che nel bene,
        si può anche sbagliare!

        Allora Amore è saper capire
        i momenti difficili,
        con la fiducia insieme
        di non rinunciare mai a migliorare
        e a lottare nel bene e nel male.
        Per Amore, se è veramente Amore,
        sempre Amore, ancora Amore!
        Ma non per amore finto... o per dovere...
        ma per Amore VEro!
        Composta sabato 1 giugno 1996
        Vota la poesia: Commenta