Poesie di Cristiano De Marchi

Art director, nato a Milano (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Cristiano De Marchi

Quando Saffo incontrò Catullo

Oh Catullo che dell’amor mi canti invano
e Lesbia preghi, per l’eterno implori
anche se, incessante, lei mal ti tratta
mentre tu l’ami e l’ami e l’ami ancora!

Seppur convinto che sol con te
l’amor farebbe, povero illuso,
ben sai e ben sostieni
"Ciò che dice una donna all’amante
fugge nel vento..."

Allor dov’è l’amore?
Sì Catullo dimmi perché continui a soffrire?

Mia cara Saffo d’amor sublime maestra,
tu dal cuor ispirasti le prime parole,
"Simil a un Dio" ti parea quell’uomo!

Che fine ha fatto quel tremore,
quel sudor freddo che ti pervase
e che ti portò quasi alla morte
per gelosia della tua amata?

E ancora ricordi... tra cavalieri fanti e navi
la più bella cosa, tu dicesti,
è quella di cui uno è innamorato.

Restiamo quindi, dolce Saffo,
su quest’isola di Lesbo
dalla qual la musa mia ebbe il suo nome.
Restiamo a cantar l’eterno amore,
in fondo non sei tu a sostener che

tutto si può sopportare?
Cristiano De Marchi
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Cristiano De Marchi

    Come l'aquila al ritorno

    Sei, all'imbrunire, dove non sono
    lontana dal palpito del cuore,
    ladro disarmato e gentiluomo
    nell'ultima serata di un amore.

    Sei oscura notte ove riposo
    vuoto e freddo resta il mio giaciglio,
    mentre sogno d'esser fiero e ancora sposo
    nel ricordo del tuo corpo fine e spoglio.

    Sei, nel risveglio, un sol pensiero
    dipinto a colori e indefinito,
    deposto sulla coffa del veliero
    vedetta d'antico mondo ormai svanito.

    I tuoi profili son di femmina lontana
    pittrice d'un ritratto inanimato,
    i colori son gomitoli di lana
    per il cuore del soldato innamorato.

    Sei la mia passione sempre viva
    un ricordo che brama solo di volare,
    come l'aquila al ritorno sempre grida
    ed ogni piccolo con amor vuole sfamare.
    Cristiano De Marchi
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di