Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Consiglia Liaci

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Diario.

Scritta da: Consiglia Liaci

Segrete stanze

Vieni nelle mie segrete stanze,
c'incontreremo tra realtà e sogno
dove i pensieri danzano
nel nulla che si tocca con il cuore.
E saremo le parole di una canzone,
i sogni tirati fuori da un cassetto
e stesi al sole di dolci speranze.
E saremo, ancora, il tempo che verrà,
mentre il passato prepara la strada
con i ricordi di gioie vissute
per un domani di felicità.
Composta martedì 7 luglio 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Consiglia Liaci

    Magia delle parole

    Addormentate
    sul fondo,
    confuse in un mare
    di sensazioni e sentimenti,
    tesori emozionali collezionati
    nel tempo di una vita,
    di un amore.
    Legate ad un filo
    d'inchiostro,
    avvolte su scie
    di pensieri,
    s'alzano in volo
    sulle ali della fantasia.
    Dai contorni dapprima incerti,
    il volo indeciso
    più sicuro poi diventa,
    si colorerà di suoni
    di voci amorevoli
    e inflessioni di dolcezza
    per arrivare ad aprire
    la porta del cuore.
    Composta martedì 7 luglio 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Consiglia Liaci

      Angeli di luce

      Non importa la distanza,
      non esiste il tempo,
      conta invece che siamo
      un'anima sola.
      È perduto il ricordo
      di ciò che eravamo,
      di quel Sempre dimenticato
      che esisteva ancor prima
      di questa terrena conoscenza,
      quando si camminava
      tra le stelle e il cielo
      ed eravamo noi,
      angeli di luce.
      Ma se chiudi gli occhi
      mi vedrai perché
      sono già in te
      e la mia voce sentirai
      nel battito del tuo cuore.
      Composta sabato 28 marzo 2015
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Consiglia Liaci

        Legàmi

        Tu resti sempre in me
        non vai via
        nemmeno quando
        chiusi gli occhi
        abbandono questa realtà
        e vago nel regno del sogno
        anzi ancor di più ti penso.
        Non si spezza il filo
        non si taglia il legame
        così stretto è il nodo
        si scioglie soltanto
        un ricordo lontano
        di un'altra vita insieme
        quella che ritorna e rivive
        perché da sempre siamo noi.
        Composta lunedì 22 giugno 2015
        Vota la poesia: Commenta