Virgilio

Poesie di Concetta Aielllo

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Commenti:
1
Scritta da: Concetta Aielllo

Dissodare

Solca il vomere
il cuore arido,

accarezzo con l'erpice
zolle secche
le animo,

passo tra la terra nera
su e giù dissodando.

Sementare il terreno,
affondare la vanga lucente

incalzando
germogli d'amore.

Rastrello fra sterpaglie
e antichi dolori,

tra lo stabbio da allargare
libero la mente in voli arditi,

e compiaciuta attendo la luna.
Concetta Aielllo
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Concetta Aielllo

    Il grido

    Grida di dolore il poeta.
    Esterna nell'urlo
    il veleno della vita
    della sua guerra mai finita.
    Angeliche figure,
    rosse fioriture,
    presenze antiche le pagine
    uniche amiche.
    Lacrime stilla il cuore,
    segna il tempo del dolore.
    Il sole all'improvviso,
    perso tra le sue labbra
    un debole sorriso.
    Rilegge il suo vissuto
    si perde tra le righe
    in quell'amore muto
    Muore
    il grido nella gola muto
    che a liberare l'anima
    lo aiuta.
    Concetta Aielllo
    Vota la poesia: Commenta