Scritta da: Cleonice Parisi

Ci sarà

Ci sarà un tesoro in ogni via,
e tu lo raccoglierai con le mani del cuore
solo nel rinunciare alle tue altre mani;

Ci sarà un tesoro in ogni parola,
e tu l'ascolterai ovunque,
solo nel tacitare ogni tuo altro dire;

Ci sarà un tesoro in ogni cuore,
e tu lo vedrai brillare
tra le alte colonne del tempio di ogni uomo,
solo sol nel distruggere il tuo tempio;

Ci sarà vita in ogni istante della tua vita
solo se ti sarai saputo
osservare,
ascoltare,
e cambiare.
Cleonice Parisi
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Cleonice Parisi

    Il futuro che verrà

    Il futuro che verrà sarà bello? Chi lo sa?

    Se lo chiedo al menestrello, lancia in aria il suo cappello.
    Se lo chiedo al farmacista, mi diventa un po' un artista;
    Se lo chiedo poi al monello, non lo sa neppure quello.

    Del futuro stranamente, non mi sanno dire niente.

    Sarà vero pure questo
    il futuro è un po' indigesto,
    sullo stomaco ci resta
    quel che non rimane in testa.

    Il futuro è un manifesto
    che ti vuol tener desto,
    ma se è troppo nella mente
    ti dimentichi il presente.

    Il futuro che verrà sarà bello? Chi lo sa?

    Mi risponde il menestrello intonando uno stornello:

    Son felice di abitare il presente in riva al mare
    e del mio futuro sò, che riavrò quello che ora dò.
    Cleonice Parisi
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Cleonice Parisi

      Sarò la tua Ossessione

      Sarò la tua Ossessione,
      perché solo nell'appartenerti
      mi sarò davvero appartenuta.

      Sarò la tua Ossessione,
      perché solo fuoco ardente
      placherà
      l'avida bocca del mio vulcano.

      Sarò la tua Ossessione,
      perché solo esasperando la tua sete
      tu cercherai la mia fonte profonda;

      Sarò la tua Ossessione,
      il fluido che disseta senza dissetarti,
      il gemere che ti cattura,
      liberandoti.

      Sarò la tua Ossessione,
      quando nel prendermi
      saprai di non avermi presa.

      Sarò la tua Ossessione,
      trattienimi,
      solo l'intenso fremere
      mi terrà in te.

      Sarò la tua Ossessione
      preda in amore
      per scelta.
      Cleonice Parisi
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Cleonice Parisi

        L'uomo che vive

        Stanco ma non vinto è l'uomo addolorato dalle sue sconfitte, egli saprà convogliare la forza del suo dolore per migliorare la sua esistenza. E quando gli invidieranno la sua grande terra, mostrerà al vivere le sue profonde piaghe.

        Non è fortunato l'uomo saggio, ha solo visto laddove tu non hai ancora guardato.

        Non è diverso l'uomo che vive, ha solo percorso più velocemente la strada che ora tu stai intraprendendo.

        Non è generoso l'uomo che ti sorride, vive semplicemente il suo esistere.

        Non è un buon ascoltatore l'uomo vero, ha solo riconosciuto la vita nei passi del suo prossimo.

        La vita non è lontana da dove guardi, osserva con gli occhi del cuore e la riconoscerai in te.
        Cleonice Parisi
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Cleonice Parisi

          Stolto senza Volto

          Lo stolto non ha volto,
          è un veliero senza vela
          una nazione senza bandiera
          è una tavoletta di cera;

          Il suo stile è capovolto
          prende dove gli vien tolto,
          viene e va come altalena
          che ha ascoltato cantilena;

          Ed un giorno...
          ha un dire dotto,
          l'altro ancora è solo un motto,
          ma dal cuore dello stolto
          non attenderti mai molto.

          Prende sempre, a destra e a manca
          ma è nel cuore che gli manca,
          quella terra sacra assai
          dove semini e non sai.

          Riconoscer uno stolto?
          Non ci vuole mica molto?

          Del suo dire ballerino
          ne fa spesso cappellino
          e se il vento dà una mano
          lo sotterrerà lontano.
          Cleonice Parisi
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di