Area Riservata

Poesie di Claudia Arancio


poesia postata da: Claudia, in Poesie (Poesie personali)

Fasi lunari

Mentre il cielo arrugginisce i colori delle siepi
e la calma delle onde s'infrange tempestosa
il giorno si fa freddo per crescere l'inverno
fatica quella nuvola ad andare un po' più rosa

E tu anima mia, più nera di un silenzio
rimpiazza con dei vuoti quei rimpianti.
Sospira quand'è sera
ma solo come sfogo,
la stanchezza è la prova del lavoro

Adesso ha la mia vita che stringi sempre più,
la morsa è la ferita
la presa ti confonde.
Ridammi quei secondi,
la luna è sul tuo viso
tristezza e desiderio,
la voglia e l'impotenza di toccarti per davvero.
Il posto adesso è tuo,
vedrai che farai meglio
in alto dal tuo sbaglio
sempre al cielo aspirerai.

Lo vedi quel dolore
s'annebbia nei tuoi occhi
più duro della vita
più amaro della morte

E tu anima mia, più nera di un silenzio
rimpiazza con dei vuoti quei rimpianti.
Impara dal tuo tempo
esprimiti nel vento
non aspettare
promesse come i pianti.
-- Claudia Arancio (scheda)
Composta
lunedì 9 agosto 2010




Fai pubblicità su questo sito »