Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Cinzia Coppola

Moglie e mamma a tempo pieno, nato venerdì 10 agosto 1979 a San Severo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Syndy Arts

Notte fonda

Era una notte di pioggia a catinelle,
andavo in giro con le mie sorelle,
quando ad un tratto vidi un gatto nero,
ci spaventammo, ma per davvero!
Girovagando a notte fonda,
vidi una bionda con una Honda,
che rigonfiava una gomma con la pompa,
andammo li per darle una mano,
ma c'era gia l'amico nano.
Ma questa storia non ha un significato;
è come buttare il vino nel bucato,
è come dire grazie al muro,
ma che è carina questo è sicuro.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Syndy Arts
    Non perdete mai il coraggio di saper andar avanti,
    se è questo il vostro debole...
    Non chiudetevi mai in voi stessi...
    Non dovrete mai aver paura di tutto ciò che vi circonda:
    dell'Amore, degli Amici... a volte, forse,
    il lavoro non vi fa paura,
    ed è forse l'unica cosa
    che riuscite a prendere con filosofia senza timore...
    Dev'essere così per tutto quanto il resto...
    Bisogna farsi forza in tutto,
    perché per affrontare la vita,
    bisogna capire che dev'esserci la voglia per poterlo fare...
    Bisogna saper salire anche la vetta più alta...
    Bisogna saper superare le difficoltà con grande forza e determinazione,
    Per l'Amore dei propri cari... reagite!
    Immagino le vostre espressioni in questo momento
    leggendo tutto ciò...
    e ciò che state pensando fa parte del vostro splendore...
    Quando nei vostri cuori affiora la tristezza,
    non dimenticate che c'è sempre qualcuno accanto a voi,
    che lo vediate o no, c'è...
    qualcuno che percepisce la vostra stessa emozione...
    Ricordatevi che tutti gli attimi vissuti, non svaniranno mai...
    Vivete la vita appieno...
    Auguratevi sempre le cose più belle
    e fate si che i vostri sogni si realizzino...
    Composta venerdì 18 dicembre 2009
    Vota la poesia: Commenta