Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: CINELLA MICCIANI

Zampilli di luce

Mi muovo da ore
senza meta
in un labirinto
di vicoli
di lumi
di ombre.
Un silenzio
quasi irreale
m'avvolge
protettivo.
Dissolti sussurri
d'una vita
senza fremiti
senza palpiti
mi scorrono
intorno.
D'un tratto
zampilli di luce
spezzano
il silenzio
dell'anima.
Vorrei parlarti.
Vorrei chiamarti.
Il rumore
dei pensieri
frena
i miei slanci
attenua
la speranza
soffoca
la mia voce.
Restano solo
zampilli di luce.
Composta venerdì 12 dicembre 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: CINELLA MICCIANI

    Intime vibrazioni

    A volte
    nel silenzio
    ritrovo
    brandelli sparsi
    della mia vita.
    Sono tracce
    d'emozioni
    vissute
    intense
    palpabili.
    In quegli istanti
    consumo piano
    il tuo profumo
    ancora intatto
    sulla mia pelle.
    Le tue mani
    disegnano
    su di me
    arabeschi
    incandescenti.
    Lampi
    di ginestre
    aprono squarci
    di luce
    ed ombre.
    Vivo
    attimi
    d'infinito
    intime
    vibrazioni
    del silenzio.
    Composta sabato 4 maggio 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: CINELLA MICCIANI

      Pensiero

      Il mio pensiero
      cocciuto
      ribelle
      non riposa mai.
      Si muove
      come nuvola del cielo
      come onda impetuosa
      del mare
      e ti lambisce.
      Ogni istante
      corre da te
      sfiora il tuo viso
      lascia una carezza
      si posa lieve
      sulle labbra
      posa un bacio
      e vola via.
      Attende
      parole colorate
      da spicchi di sole
      o granelli
      di zucchero mielato.
      Parole sospese
      tra sorrisi e risate
      tra dolci baci
      al profumo di vaniglia
      e carezze tenere.
      Inondami d'amore.
      Il mio pensiero
      vive di te
      luce dell'anima
      riflesso di vita
      speranza d'eternità.
      Composta martedì 23 aprile 2013
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: CINELLA MICCIANI

        Canto d'amore

        Quando la mente
        s'abbandona
        e il cuore parla
        prendo un foglio
        e fermo le emozioni.
        Mille pensieri
        s'arruffano
        come fili accartocciati
        d'una stella filante.
        Tra quel brillio
        cerco la scintilla.
        Li apro
        li dipano
        li stendo su foglio
        poi li riprendo
        intreccio pensieri
        li amalgamo
        in un assolo
        di melodie.
        Mentre il cuore
        dipinge sentimenti
        pennella emozioni
        scruto il mio canto.
        Non vedo scintille.
        Allora ritocco
        aggiungo colore
        sfumo pennellate
        scintillo parole
        metto luce e calore.
        E finalmente nasce
        un canto d'amore.
        Composta giovedì 18 aprile 2013
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: CINELLA MICCIANI

          Arabeschi di vita

          Eri nei miei sogni
          e t'ho trovato.
          Eri nelle speranze
          d'un cuore perso
          nei desideri nascosti
          dell'anima
          e t'ho trovato.
          Sei entrato nel mio cuore
          in punta di piedi
          silenzioso
          quasi impaurito
          poi hai inondato
          di te la mia anima.
          Quest'amore
          mi rimbomba dentro
          m'avvolge
          penetra nelle vene
          scorre nel mio sangue
          è parte di me.
          Ho ritrovato
          il profumo dei baci
          il mistero dell'amore
          la magia della passione.
          Mille arabeschi di vita
          sono tornati realtà.
          Sei tu la mia essenza.
          Sei tu l'infinito
          di questo cuore
          ch'anela solo amore.
          Inebriata di te
          vivo momenti magici
          attimi d'eternità.
          Composta lunedì 8 aprile 2013
          Vota la poesia: Commenta