Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: CINELLA MICCIANI

Sto con me

Stasera sto con me.
Ascolterò il silenzio
della mia anima
e respirerò l'infinito.
Sono magici
questi momenti.
È un silenzio
che narra attimi
profumati di vita.
Sto con me
ma non sono sola.
Seduta sul balcone,
lo sguardo volto
verso l'azzurro,
ammiro stupita
la volta celeste.
Un immenso
manto di stelle
mi cinge le spalle.
Ne osservo una
tra le più luminose
e l'ascolto attenta.
Narra di sospiri
di sogni smarriti
desideri nascosti
speranze realizzate.
In quell'istante
vedo cadere una stella.
Subito ti penso.
Un sorriso radioso
m'illumina l'anima.
Mi piace ascoltare
i dolci bisbigli
di gioia, d'amore.
Il cuore si riempie
dei colori del mondo.
Respiro il silenzio
e mi nutro di pace.
Vivo attimi di vita
profumati d'eternità.
Composta sabato 12 novembre 2016
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: CINELLA MICCIANI

    Lascia libero il cuore

    È inutile pensare
    che la vita
    possa donarti sempre
    solo felicità.
    Lascia libero il cuore
    di fantasticare.
    Credere ai sogni
    aiuta a vivere.
    Scaccia le nuvole
    dal tuo cielo.
    Pennellalo d'azzurro.
    Accendi tutte le stelle
    più luminose che hai.
    Ammantati di luce
    preziosa e fulgida.
    Trova dentro di te
    sorrisi radiosi
    che non sapevi d'avere.
    Stampali sul viso
    e risplendi d'infinito.
    In un istante di magia
    sarai riverbero di luce
    riflesso d'amore.
    La Vita t'osserva
    e ti mette alla prova.
    Non deluderla mai.
    Una volta dà sfogo
    a un pianto liberatorio
    cui segue la fantasia
    d'ingegnose idee.
    Un'altra utilizza
    la speranza indomita
    che non s'arrende mai.
    Lascia libero il cuore
    di fantasticare.
    Dai ali ai sogni.
    Tieni accesa la luce.
    Vivifica l'anima.
    Diventa tu guerriera
    per una battaglia di vita.
    E la Vita ti ripagherà.
    Composta sabato 12 novembre 2016
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: CINELLA MICCIANI

      Gli occhi amanti

      Certi occhi
      sanno dirti
      mille parole.
      Sono davvero
      lo specchio
      dell'anima.
      Negli occhi
      di chi ama
      c'è la bellezza
      d'un cielo infinito
      la profondità
      d'un respiro
      la tenerezza
      d'un abbraccio.
      L'Amore è magia
      aneliti sussurrati
      dolci melodie.
      Non si può celare
      un sentimento
      che ha la forza
      d'un uragano.
      Gli occhi
      di chi ama
      hanno un brillio
      che sa d'incanto.
      Incrociarli
      riscalda il cuore
      suscita tenerezza
      fa volare l'anima.
      I sorrisi radiosi
      illuminano il volto.
      Perfino le mani
      parlano di gesti
      inconsapevoli.
      Si cercano
      si sfiorano,
      in un bisogno
      reciproco
      di toccarsi,
      stringersi.
      Due anime fuse.
      Un volo etereo.
      Un fremito d'ali
      nell'immensità.
      Composta sabato 12 novembre 2016
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: CINELLA MICCIANI

        Brividi caldi

        E d'un colpo
        senti il cuore
        scoppiarti
        nel petto.
        Avverti
        brividi caldi
        scorrere
        lungo
        la schiena.
        Il sangue
        pulsa veloce
        nelle vene.
        Sento su di me
        il tuo respiro.
        Le tue mani
        mi sfiorano.
        È un tocco
        leggero
        che sa di fresco
        di tenero
        di dolce.
        In un istante
        solo respiri
        sussurrati,
        palpiti vibranti,
        bagliori di luce
        ad estasiare
        l'anima.
        Mi perdo
        in un abbraccio
        che m'avvolge
        e travolge
        in un anelito
        d'infinito
        che mi trasporta
        al di là dell'anima.
        Composta venerdì 11 novembre 2016
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: CINELLA MICCIANI

          Luce nel cielo

          Mi sento
          come un'onda
          che frena
          il suo volo
          impaurita
          dalla riva.
          Alzo lo sguardo.
          M'appare un cielo
          macchiato
          di nuvole.
          Cerco squarci
          d'azzurro.
          Trovo solo
          tracce di ricordi
          sospesi nel vento.
          Il tuo silenzio
          mi scava dentro.
          Manca tutto.
          Restano
          le parole non dette,
          i respiri anelati,
          gli abbracci spenti.
          Compagnia amara
          di fragili illusioni
          speranze svanite
          promesse vane.
          Ho tessuto
          fili di lacrime
          con sorrisi veri.
          Ne farò una veste
          luminosa e bella.
          Ritroverò in me
          la voglia di volare.
          M'innalzerò
          fino alle vette
          più elevate
          dove il cielo
          sorride
          e le nubi cantano.
          Spazierò nel blu
          tempestato di stelle.
          Sarò luce nel cielo.
          Composta venerdì 11 novembre 2016
          Vota la poesia: Commenta