Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Cristallina

Il sole di dicembre

Non l'ho più rivisto
quel sole,
col suo splendore
placava il mio timore

La vita mettendomi a prova
dopo lunga attesa,
un prezioso ruolo mi dona
che riscalda ed illumina.

Uguagliando
quel raggio di sole
tu
il mio sole diventavi

Con un pianto gioioso
la vita venivi ad abbracciare
ed il mio cuore,
d'amore facevi traboccare.
Composta venerdì 1 gennaio 2016
Vota la poesia: Commenta