Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Carol Raiola

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Carol Raiola

Lunedi Notte Fratello di Martedì

Caro Amico
senti che voci
guarda che Sole
che c'è qui per Te
Novembre se n'è andato
e con lui ti ha portato
senza Alba e ne Tramonto
siamo caduti tutti in fondo
L'unico a rimanere in Sù
sei Tu
Sento la voce
del tuo Angelo Blu
che è dove sei Tu
porta conforto a chi quaggiù
non ha fede in Gesù
Tu cammini li su
su un Arcobaleno e la Luna Blu
porta l'Amore a chi vuoi Tu
come hai fatto sempre qui giù...
Sul divano dormivi
sereno mentre già viaggiavi
a cuore sincero
mentre a Noi hai lasciato
un'impontra senza nemmeno un ombra
Ora Amico ti chiedo di più
conforta la donna
che amavi Tu
Manu è quaggiù
porgi la tua mano
sul suo cuore
e allievale il dolore
falla ridere e sorridere in questa vita che è una bufera
dove tutto è solo Niente
ed il Niente è proprio tutto...
Ora guarda... guarda più sù Gegè
c'è la Luce per Te
vola in alto
raggiungi i Gabbiani
con il loro Nuovo Orizzonte
ascolta le voci soave ed armoniose
che cantano Musica pert Te
Musica Eri
Musica Sarai
e Domani Rinascerai
Con affetto ti Aspetto.
Composta sabato 3 dicembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Carol Raiola

    Bipolare

    Ditegli che non mentisse
    Ditegli che non giocasse,
    Ditegli che la Sincerità è una,
    Ditegli che la sua verità è una grande bugia,
    Ditegli che la sua coerenza è una contraddizione,
    Ditegli che le sue piante sono appassite
    perché le allagate di acqua non potabile.
    Ditegli che il tempo presente si chiama anche futuro
    è che il terreno è arido, dorme
    non germoglia girasoli perché ha voltato le spalle
    alla lucentezza e trasparenza della vita.
    Ditegli che non tutti i giochi durano per sempre
    la trottola cambia direzione anche girando
    su se stessa...
    Ditegli che i pianeti sono diversi
    ed il suo non è abitato da marziani
    e che l'apocalisse è sempre stata
    li ad aspettarlo...
    Ditegli che la Vita a colori alla luce del sole
    può avere tante sfumature
    e molti possono esser daltonici.
    Composta venerdì 16 dicembre 2011
    Vota la poesia: Commenta