Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Barbara Brussa

Nato martedì 7 luglio 1970 a Venezia (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Barbara Brussa

Quella sera, sul lago di Bled

Con gli occhi, a bere sguardi seducenti
con i baci, a rubarci l'anima
mentre
il cielo stupito sembrava osservare
il fitto mistero che avvolge
il segreto d'un amore sbrigliato
Quella sera, sembrava attendere un evento...

Abbracciati, nel rimirar il castello che sovrasta l'altura
gli occhi nostri divennero increduli
nel trasparire d'un volto che
d'improvviso animò l'immota roccia

Fu come se fosse il volto tuo,
che era già dentro me
prima ancor di essere...

Nel fascino del silenzio
la magica cornice del lago si stinse
ai bordi di noi

Dentro l'anima, posammo i nostri piedi
il silenzio ci mise le ali
e sulla pelle nuda d'un sogno
facemmo l'amore

Quella sera,
porterà in grembo l'incanto
di un amore esclusivo

Quella sera sul lago di Bled
fiorirà in ogni stagione
sui prati della memoria.
Composta lunedì 25 ottobre 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Barbara Brussa

    Ossessione

    Lacrime di panico colano
    dalle scure mura
    della tua prigione

    Nuoti negli abissi dell'ignoto
    manca il respiro
    il sole non scalda la fredda pelle
    dell'incubo che t'avvolge

    Ostaggio di un'ossessione
    che tiene in pugno
    e schiaccia il tuo Essere

    Nella disperata solitudine
    sfugge la mano della speranza
    e quella del coraggio

    Trascini sguardi, a cercare
    stelle svanite
    Tremi

    nell'avvertire l'invisibile occhio
    che ti violenta l'anima
    e lame d'un "amore" morboso
    che straziano la serenità del tuo cielo

    Il tuo pianto muto
    scende lento nel cuore...

    dissetando l'urlo, che
    risalendo dal profondo
    infine ti renderà
    la tua perduta libertà.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Barbara Brussa

      Metamorfosi

      Stropicciati pensieri,
      confondono e coprono
      il reale sentire.
      Tendine oscuranti
      sugli occhi del cuore.
      Buca nuvole di sogni,
      il gelido lume della ragione...

      Devastante, è la crudele
      verità che t'aggredisce
      sbucando all'improvviso
      dal magico sogno
      in cui s'era celata.

      Quel sogno...
      di cui ti eri illusa d'essere
      una grande Protagonista,

      lascia il posto all'amara verità:
      inutile comparsa in una
      farsa da quattro soldi...
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Barbara Brussa

        Apnea

        Ho scalato cime imponenti
        percorso i sentieri più impervi
        nuotato negli abissi più cupi

        per stare accanto a te...

        Ho rincorso le stelle
        compagne discrete di sogni incantati
        e con tenerezza ho sfiorato
        il tondo volto della luna

        Lame di comprensione, a spezzare i silenzi
        Riponendo l'orgoglio ho rinnovato il perdono
        ho confortato gli affanni
        fra le braccia del puro sentimento
        L'odore del fumo è ora vicino, forse
        brucia un amore nel fuoco del camino...

        In ginocchio sui sassi
        non voglio morire; raccolgo
        iridescenti scaglie d'un sogno d'amore
        da spegnere nel buio dell'alba nascente

        [Apnea]

        Partorisce un pensiero, l'ultimo sprazzo d'ossigeno:
        svuotata di tutto
        non potrò che riempirmi di nuovi respiri.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Barbara Brussa

          Non è...

          Non è il Principe Azzurro
          colui che t'inganna;
          Non è il Principe Azzurro
          colui che l'anima ti sbrana...

          Principessa dormiente
          nel regno della fantasia
          ti sveglierai alla luce dell'ultimo abbaglio;
          il cuore sminuzzato dagli aguzzi frammenti
          d'un ambiguo amore
          consumato in mille massacri
          nella Terra del Cuore...

          Ma ora sei sveglia
          e il tuo occhio Vede:
          con passi leggeri
          impararei a danzare
          l'appassionato tango
          della Vita tua.
          Vota la poesia: Commenta