Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Antonio Orsi

Per sempre

Tutto avviene perché avviene
Senza un perché
Sento le onde infrangersi sugli scogli
e l'orizzonte senza fine
Si perde al di là del mare
Al di là di noi e delle nostre misere anime
Sento le tue mani che mi accarezzano
e sfiorano la mia anima
e vivo, io sono vivo
e sono in pace con tutti e con me stesso
Vorrei morire adesso
e vivere questo momento per sempre.
Composta martedì 10 novembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Antonio Orsi

    L'amore perso

    Eccomi qui,
    ai margini della riva
    col mare pacato ed il vento freddo
    che scivola sulla mia stanca pelle.
    Tra solchi lunghi e profondi varchi
    che trasformano il mio volto.
    A pensarti ancora, a pensare di averti.
    Vita sprecata, mai vissuta.
    Vigliacco io e soltanto io,
    testimone del mio più grande peccato
    il non aver vissuto, il non aver amato.
    Noi, padroni del mondo e solo di quello,
    la vita non sarà mai nostra se non l'abbiamo vissuta,
    se non l'abbiamo amata.
    Ti ho ritrovato ancora una volta,
    è stato solo un attimo,
    ma è bastato quell'attimo,
    valso una vita intera.
    Ora basta, posso finire qui,
    a ricordare, a ricordarti,
    impresso nella mia anima,
    amore mio ritrovato,
    amore mio perso.
    Vota la poesia: Commenta