Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Antonio Dimasi

Cosa è l'amore?

Ho chiesto in giro cosa fosse l'amore.
L'amore è un sentimento,
l'amore è un bacio,
l'amore è vivere,
l'amore è una persona che ti vuole bene,
l'amore è un desiderio realizzato,
l'amore è qualcosa che si prova,
l'amore non esiste,
l'amore è fantasia,
l'amore è tutto,
l'amore è musica.
Ma nessuno mi ha detto:
l'amore è il sentimento più bello che possa nascere dal cuore,
l'amore è purezza.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Antonio Dimasi

    5 minuti al parco

    Autunno.
    Alberi pieni di sfumature disegnano la scenografia,
    il suono dell'acqua che fuoriesce da una fontana
    fa da base musicale per questo cortometraggio,
    un gruppetto di cani che giocano fra loro,
    dei bambini che danno calci ad un pallone
    e degli adulti che corrono
    creano la trama.
    Io sono il regista,
    ma in fondo non sono altro che un osservatore.
    Il film prosegue tutto così in modo spontaneo, naturale
    che non c'è bisogno di un copione.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Antonio Dimasi

      Un volo nel passato

      Sfoglio tutta la mia vita
      osservando delle semplici foto
      e una lacrima mi persiste.
      I ricordi fanno parte del passato,
      ma riviverli è il presente.
      E cosa provoca dentro me tutto ciò?
      Un brivido che come musica
      lentamente mi trascina in un posto speciale.
      Le emozioni mi provocano forti palpitazioni,
      è il cuore che vive al posto mio.
      I ricordi forse sono solo dei sogni,
      ma ripercorrerli mi sembra toccare per mano
      tutto quello che un giorno era stato vissuto.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Antonio Dimasi

        L'ombra amica

        Passo dopo passo osservo la mia ombra,
        cammino e lei rimane alla stessa distanza.
        Corro, ma nulla, mi perseguita.
        Provo a nascondermi, ma davanti a me c'è solo sabbia.
        Mi rattristo e sconsolato salgo sopra gli scogli.
        Noto che la mia ombra scivola in acqua,
        non importa, tanto non ha fatto altro che seguirmi.
        Però ho paura che affoghi, mi butto in acqua.
        La mia ombra è scomparsa, e adesso?
        Mi sono buttato in acqua per salvarla
        e lei scompare.
        Triste risalgo sugli scogli
        e mi accorgo che anche l'ombra mi segue.
        Per una volta sono felice che lei è insieme a me.
        Ora mi sento più tranquillo.
        Ritorno sulla sabbia e pian piano il sole scende.
        Arriva la notte e lei scompare.
        Mi addormento e la mattina dopo quando mi rialzo,
        rivedo lì, sempre al suo posto, la mia amica.
        Non mi ha mai abbandonato.
        Vota la poesia: Commenta