Poesie di Antonino Gatto

Libero professionista, nato martedì 16 maggio 1972 a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Antonino Gatto
Non ho niente da temere
al tramonto della mia vita
se nel cassetto del mio forziere
ho lasciato una pepita,
che sia rimasta per dare un segno
a chi ha incrociato il mio cammino
per dimostrare che sono stato degno
di onorare il mio destino,
e non si dica in mia memoria
che a cancellarmi venga la sorte,
perché c'è scritto nella mia storia
che non si muore dopo la morte...
Antonino Gatto
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Antonino Gatto
    Ti ho incontrato tra le braccia di mia Mamma,
    eri il suono di quella dolce ninna nanna,
    ti ho rivisto negli occhi di Papà,
    quando ho scavato nella sua integrità,
    ti cercavo a 13 anni e tu non c'eri,
    ma mi hai salvato dal buio dei miei pensieri,
    al mio altare ti sentivo accanto a me,
    ed oggi che son solo, al Suo posto ci sei Te,
    ... e ogni giorno mi domando...
    cosa avrei fatto fino a ieri,
    se soltanto in quei momenti tu non c'eri?
    Antonino Gatto
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Antonino Gatto
      Oggi ho alzato i miei occhi verso il cielo,
      ho spento i rumori attorno a me,
      ho instancabilmente osservato il volto delle Tue nubi,
      e ammirato il volo dei gabbiani,
      cercando un segnale che mi parlasse di Te.
      Ma una domanda mi assillava la mente!
      Chissà se dall'alto Tu mi vedevi?
      Poi sono rientrato assordato dal tuo silenzio,
      sempre sperando di poter ricevere da Te un segnale della tua presenza...
      ... e quando fra le mie quattro mura ho visto splendere gli occhi di mio Figlio,
      allora mi sono reso conto che Tu esisti!
      Antonino Gatto
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di