Scritta da: Giuseppe Cepparulo

Ti amo...

Ti amo come un padre ama il proprio figlio.
Ti amo come un cucciolo ama la propria mamma.
Ti amo come il sole ama la luna.
Ti amo perché sei unica e speciale.
Ti amo come un soldato ama e difende la sua Terra.
Ti amo, perché nonostante mi hai allontanato dalle persone a me più care, ogni giorno mi permetti godere di nuove gioie.
Anonimo
Composta martedì 24 maggio 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Dino Di Girolamo

    Che ne sai

    Che sai tu della vita
    che s'interrompe mentre ancora vivi?

    Che ne sai tu
    di lacrime versate e trattenute
    di quel dolor che preme dentro l'anima
    che toglie spazio
    gusto e sapore ad ogni tuo pensiero?

    Che ne sai tu
    dei momenti di gioia non goduti
    d'entusiasmi repressi
    di sorrisi apparenti
    solo nel verso della bocca espressi?

    Che ne sai tu
    della vuotezza dei significati
    dei pensieri insensati
    che lascian solchi profondi sulla pelle
    e nelle vie dell'anima
    vanno a cristallizzarsi?

    Non ne sai niente... Non saperne mai!
    Anonimo
    Composta lunedì 29 giugno 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di