Questo sito contribuisce alla audience di

Mia madre

Ricordo quel giorno in cui sono partito,
solo adesso ho capito che là ti ho perduto.
Conto i giorni che ho passato senza di te
in questo paese che adesso vedo triste come me,
ti ho lasciato piangendo seduta in una sedia
senza pensare che stavo andando in una gabbia,
il tempo è passato senza pensare
che mi sarebbe piaciuto vederti invecchiare.
In questo passato avrei voluto starti più vicino
per farmi abbracciare, baciare, e tenerti la mano,
le stesse mani che quando ero bambino
dal freddo mi coprivano, e dalle malattie mi curavano.
Non esistono parole per raccontare la lontananza
di una mamma che vive con la stessa speranza.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Michela Vaccai

    Tu

    Tu...
    tu sei bello,
    unico,
    fantastico.
    Tu sei il mio dono...
    un dono caduto dal cielo,
    conosciuti cosi... quasi per sbaglio
    non so se ti merito...
    ma so bene quanto io ti amo.
    Tu che hai quell'insicurezza divina,
    tu che hai quel corpo per me fantastico,
    quello che ancora non ho toccato in nessun modo,
    ma che in molti dei miei sogni e desideri è apparso.

    Quante volte ho scritto il tuo nome nei mille fogli...
    tu li riempi ormai,
    come il mio cuore è pieno di te, i miei occhi lo sono di lacrime.
    Chissà se mai verrai da me...
    Chissà se mai potremo guardarci negli occhi
    e confessarci l'amore.
    Mio Dio quanto ti vorrei... davvero
    solo Dio lo può sapere.

    Voglio vederti...
    voglio sentire il cuore sobbalzare,
    voglio sentirmi guardata da te,
    voglio toccarti,
    baciarti,
    sfiorarti...
    e se posso... entrare nella tua testa mentre siamo vicini.
    Ti amo... ti amo... amo te...
    e non smetterò mai di dirlo...
    Ti amo.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: *marta*

      La croce rossa

      La croce rossa è la mia anima
      senza la quale non potrei vivere.
      La croce rossa è la tavolozza della mia vita
      dalla quale attingo i colori più belli.
      La croce rossa è il respiro,
      è il pneuma che mantiene ancora in vita gli uomini.
      La croce rossa è un altro mondo
      dove ti liberi dei tuoi problemi e ti diverti.
      La croce rossa è la tua famiglia
      con il tuo babbo e la tua mamma e...
      con i tuoi fratelli.
      La croce rossa è l'atomo,
      che compone la molecola,
      che compone la cellula,
      che compone la vita.
      La croce rossa è l'albero
      dal quale prendo i frutti più succosi.
      La croce rossa è l'energia
      data da una costante
      moltiplicata per la voglia di vivere e di donare al prossimo.
      La croce rossa è l'amore
      la croce rossa è la fiamma
      che accendi nel tuo cuore
      quando un tuo compagno ti tende la mano.
      La croce rossa è il fiore più bello
      tra tanti.
      La croce rossa è mille altre cose e molte di più
      la croce rossa è la lacrima
      che ti bagna le guance
      che ti rinfresca il viso.
      La croce rossa siamo noi
      noi siamo fatti d'amore e...
      la Croce Rossa è amore!
      Vota la poesia: Commenta