Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Angela Fanizza
Primo passo

Speri che tutto sia cambiato...
speri di incontrare quella persona che non hai mai conosciuto
o che almeno non ricordi più,
ma sono speranze buttate al vento,
hai di fronte la persona di sempre, insensibile ed indifferente.
Ti fa soffrire ma non ci puoi fare niente...
E troppo per te, è tutto inutile.
La sofferenza è sempre in agguato e tu non puoi evitarla,
ma ecco che ti ha raggiunta e ti salta sulle spalle
è insopportabile eppure ci devi convivere...
devi imparare ad amarla...
devi essere coraggiosa
altrimenti la paura si impossesserà di te...
Fai tu il primo passo.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: MaZdArX8 Webmaster

    Il Ricordo Della Sera

    È quando il tempo e l'umore
    ritornano ad essere uguali a se stessi
    che torna la sera
    e con se una schiera
    di immagini che presentate insieme
    portano al pensiero

    il ricordo non è solo
    si spintona
    con le note di una canzone
    una distrazione
    e con altri fotogrammi
    che vogliono essere i primi
    al traguardo
    ove i miei occhi attendono
    intrepidi ma impauriti
    il ritorno di coloro
    che dimostrano
    sofferenza o gioia
    dolore o felicità
    sui volti di coloro
    che a volte
    non conoscono cosa provano

    la sera mi porta via
    in un sacco buio
    lasciandomi uno spiraglio
    a volte più grande
    a volte più piccolo
    per tentare di fuggire

    A volte voglio fuggire
    a volte andare via
    e con la sera
    ripetermi la stessa melodia
    le stesse lacrime per gli stessi ricordi
    e quelle domande che mi pongo
    sin dalle vite precedenti
    a cui non saprò mai dare risposta

    Ricordo quando la sera
    mi ascoltava
    anziché portar via la mia maschera
    per lasciarmi
    in un silenzio e una solitudine diversi
    da quelli in cui mi ritrovo.
    Vota la poesia: Commenta