Questo sito contribuisce alla audience di

La morte nel cuore

La morte nel cuore
che cos'è adesso questo dolore che sento?
La morte del cuore
è il freddo delle tue parole
è la fine del nostro amore!
La gioia nel cuore
era il nostro amore
o forse solo nel mio
ma come faccio adesso mio Dio?
La forza nel cuore
che cos'è adesso questo calore che sento?
No... non è tornato il tuo amore
è la forza del mio dolore!
Ma non riuscirai anche questa volta a strapparmi il cuore!
L'amore sboccerà ancora certo non ora
ma il fiore della speranza si fa strada in questa stanza
e crescerà lontano da te! Di te ne ho abbastanza!
Di amore vero io ne voglio ancora e in abbondanza!
Vattene dall'ennesimo nuovo grande amore della tua vita
tanto lo so che non è finita
tornerai ancora da me e mi dirai
no! Come te io nessuna amai!
Spero solo che non sia troppo tardi ormai
quando te ne accorgerai
e forse finalmente capirai quanto infinitamente io ti amai!
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Emmi
    Quando la mente ed il cuore
    si svegliano, e con bambino stupore
    si accorgono del mondo
    che è dato
    (fuori e dentro di sè)...
    Non cercare le risposte.
    Nei libri, nei maestri,
    non cercare le risposte.
    Nei libri, nei maestri (in te)
    cerca le domande.
    Perché sono le domande
    che ciascuno porta in cuore
    ciò che vale.
    La passione della vita,
    che cresce e matura,
    è tenere deste le domande,
    mai dimenticarle,
    mai perderle.
    Segui chi sa fare le domande.
    Di domanda in domanda,
    fino alla domanda
    più grande del tuo cuore.
    Vota la poesia: Commenta

      Preghiera a Padre Pio

      Oh Padre Pio!
      Vorrei tanto sentire il tuo profumo di rose e viole,
      vorrei sentire la tua mano sulla spalla,
      vorrei sentire la tua voce soave.
      Ma solo pregando e amandoti mi potrò sentire al tuo fianco.
      Oh Padre Pio mio diletto:
      Ascolta le parole di un figlio non perfetto,
      che con tanto amore e sincerità
      cerca di pregare e farsi perdonare per sentirsi protetto al tuo fianco con amore;
      un umile peccatore.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Chiara Anonimo

        Mi dispiace

        Mi dispiace per ogni silenzio oppressore...
        Mi dispiace per ogni ora infernale...
        Mi dispiace per ogni volta che i tuoi occhi diventano rossi a causa mia...
        Mi dispiace per ogni lacrima da te versata...
        Mi dispiace per ogni secondo passato ad odiarmi...
        Mi dispiace per ogni attimo di tacita sofferenza...
        Mi dispiace per tutto...
        Ma grazie di esistere...
        Vota la poesia: Commenta