Questo sito contribuisce alla audience di

Le orme dell'amore

Camminavo lungo la riva dell'amore
a cercare le orme del nostro passato
che il mare aveva cancellato

La tempesta ci aveva smarrito,
aveva disperso nel vento i sentimenti,
sospesi nell'oceano della solitudine.

Ci siamo cercati, ci siamo trovati
dentro il fiume delle speranze
dentro un mulinello di foglie

Abbracciati, avvinghiati, senza parlare
le nostre bocche si sono cercate
i nostri corpi si sono stretti
nel tenero abbraccio di sempre.

Un'istante eterno, sospeso nel tempo,
nella flebile luce di una pallida luna.
Composta lunedì 26 aprile 2010
Vota la poesia: Commenta