Scritta da: Simone Spinucci

Lei

Quando il buio ti circonda,
quando tutto sembra ormai perso
Lei ti osserva con i suoi tristi crateri
e annienta tutte le tue barricate.

Credi di essere invincibile
ma in realtà di fronte alla sua bellezza
sei una poltiglia inerme di fanghiglia.

Con semplici occhiate accende il tuo cuore
ma poco dopo lo rende triste e affranto
perché il suo dolce umore non ti appartiene!
Anonimo
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di