Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: SatiaMimi

Mi chiamo lola

Mi chiamo Lola,
e son spagnola,
per imparare l'italiano,
vado a scuola.
le mie sorelle,
son tutte belle,
la più bella,
è Antonella.
I miei fratelli,
son pipistrelli.
Il mio cane,
è un salame,
il mio gatto è tutto matto,
la mia mammina,
e' parigina.
Il mio papino è l'imperatore della Cina,
Cina,
cococodè
1-2-3
Splash.
Composta venerdì 5 marzo 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: trilly23

    Non voglio, voglio ma non posso

    I nostri sguardi si incrociarono dal primo momento che ci vidimo e fu subito magia. Ad un tratto il mondo attorno a noi si fermò. Solo io e te e niente più! Io con lui, tu con lei, ma mai noi due insieme... almeno non davvero! Ovunque c'eri tu e il resto taceva. Silenzi, sospiri, imbarazzi, sorrisi e voglia di noi!
    E adesso? È tutto più strano... perché adesso no? Non voglio, voglio ma non posso!
    Non so se sarà più lo stesso ma io ti cercherò. "Ti cercherò negli occhi della gente che nel mondo incontrerò e dentro quegli sguardi mi ricorderò di te. Chissà se si chiamava amore!?"
    Vota la poesia: Commenta

      Se...

      Se i sogni avessero un colore sarebbero Verdi,
      come la speranza, la speranza di realizzarli;
      se l'anima avesse un colore sarebbe Azzurra,
      come il cielo perché come il cielo anche l'anima è infinita;
      se il dolore avesse un colore sarebbe Nero,
      come il buio, il buio che si prova nei momenti di sconforto;
      se la gioia avesse un colore sarebbe Gialla,
      come il sole perché la gioia, come il sole, ci illumina e ci riscalda.
      Composta venerdì 30 ottobre 2009
      Vota la poesia: Commenta