Questo sito contribuisce alla audience di

Amo la vita...

Amo la vita.
Amo la vita quando mi sveglio riposato,
amo la vita quando mi sveglio stanco, ma a svegliarmi è mio figlio,
amo la vita quando un amico mi offre un bicchier di vino,
amo la vita quando una persona anziana mi insegna qualcosa,
amo la vita quando mia madre mi chiede ancora un "bacino",
amo la vita quando uno sconosciuto mi tende la mano,
amo la vita quando i miei complimenti sono apprezzati davvero,
amo la vita quando un'amica mi chiede consiglio,
amo la vita mentre la vivo,
amo la vita quando mi accorgo che non sto solo esistendo.
Amo la vita,
e cercherò di non scordarlo mai.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Lucio Dusso

    Se...

    Se sei stanco di tutto e di tutti,
    se ti senti tradito e deluso,
    se sei solo perché non trovi un amico...

    se la malattia ti ha stroncato ogni sogno,
    se il tuo vivere sa solo di morte,
    se non sai più donare un sorriso...

    se Dio non l'hai mai incontrato,
    se Dio ti ha soltanto deluso,
    se Dio per te ha il sapore di inganno...

    se non sai più sopportare te stesso,
    se nulla riesci a donare alle persone che ami,
    se vuoi ritrovare la gioia di vivere...

    un pensiero può diventare luce quando ti trovi al buio,
    un pensiero può diventare sollievo quando ti senti stanco,
    un pensiero può diventare carezza quando non trovi aiuto nella persona che speravi ti amasse
    In un pensiero può nascondersi anche Dio che ti vuole offrire la forza per poter vivere, che ti sa infondere coraggio per poter amare.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Elisabetta

      Oh, se potessi!

      Oh, se potessi,
      Gesù Bambino,
      farti dormire
      nel mio lettino!
      Da questa grotta
      portarti via
      là nel calduccio
      di casa mia.
      Io di dormire
      sarei contento
      sopra una sedia
      sul pavimento,
      purché sapessi
      che tu, mio Re,
      dormi e riposi
      meglio di me.
      Ma la maestra
      mi ha detto a scuola
      che tu domandi una cosa sola:
      non la mia casa,
      non il mio letto,
      ma solo un cuore pieno d'affetto.
      Se questo chiedi,
      questo ti dono:
      con lo promessa di essere buono.
      Vota la poesia: Commenta

        Eravamo giovani nuvole leggere

        Eravamo giovani nuvole leggere,
        quando ci incontrammo io e te.
        Creammo vivaci vortici di vita,
        nelle stanze infinite del nostro amore.
        Un giorno aprimmo poi una porta sul mondo,
        da nuvole fummo pioggia e non senza dolor
        toccammo cemento, alberi e terra.
        Realtà provò a separare corpi già uniti,
        anime mescolate come tempere,
        senza più confini.
        Ma nulla fu in grado di scorgere,
        nel turbine dei nostri colori
        vide solo un sorriso di luce.
        Vota la poesia: Commenta