Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Anna De Santis

Oltre

Oltre quegli occhi,
che ti guardano spauriti,
l'imbarazzo di sostenere lo sguardo,
c'è tanta paura di non arrivare
a farti sentire.
Dentro ed oltre me dovrai esplorare,
l'anima ed il sentimento,
tutto ciò che sento
e che non ho mai detto,
per paura di farmi male.
Sento la tua pena quando mi guardi,
ma sono come te,
posso pensare, amare...
anche correre, basta sognare,
forse tu non lo sai fare.
Seduto sulla sedia ho tempo,
penso a chi è come me,
a chi è come te e non sa capire,
a chi guarda con indifferenza senza aiutare,
a chi concede qualche sorriso,
senza esserne convinto,
a quel finto che vuole salutare,
darmi un bacio e non sa da che parte cominciare.
Sono come te ma sono oltre,
le barriere della mente e fisiologiche,
sono oltre le logiche
di tutta quella gente che rimane a guardare.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna De Santis

    Rabbia e dolore

    Muto il mio grido nell'anima,
    vuole perdersi,
    ma non si sa contenere,
    scende una lacrima,
    e la vita continua per tutti,
    nonostante quei lutti.
    Abbiamo partecipato con dolore
    ma quella rabbia di non poter far niente,
    contro le disgrazie le malattie,
    di tutta quella gente,
    le lacrime di tutti sono le vostre, le mie.
    Conterò le bare,
    per ognuna una croce
    che non finirà in pace,
    saranno ancora rabbia e dolore,
    pezzi di cuore ormai andati,
    distrutti e seppelliti insieme ai ricordi,
    di un'intera vita.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna De Santis

      La carezza

      L'attesa di quella carezza,
      che il tempo ci nega, la lontananza,
      soli, ma uniti dal nostro desiderio,
      che si rinnova ogni giorno,
      soltanto uno sguardo,
      anche da lontano,
      basta che mi sfiori la mano,
      dentro ti sento forte,
      e senza stringerti, senza baciarti
      sai che son tua, basta guardarti.
      Questo sentimento così profondo,
      è per crearsi un mondo,
      dove possiamo amarci, anche sognando,
      Ormai il tempo è passato,
      ma questo amore ha avuto solo complici noi due,
      le nostre solitudini,
      le nostre confidenze, i baci rubati,
      le carezze sul viso,
      col desiderio sempre rimasto di andare oltre,
      ma sai che mi basta un sorriso,
      sei nel mio cuore,
      per amore si può anche rinunciare.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Anna De Santis

        Vita sei

        Scorrimi sulla pelle,
        come acqua di mare,
        baciami tutta,
        caldo e poi freddo,
        voglio sentire,
        brividi nel cuore,
        fatti respirare.
        Vita sei,
        aria di cui ho bisogno,
        unico mio sogno,
        desiderio infinito,
        stringimi e non vedrò la notte,
        avrò te vicino, luce mia sarai.
        Vita sei,
        delle mie giornate,
        delle ore presenti,
        di quelle ormai passate,
        mai ti negherò me stessa
        quando lo vorrai.
        Vita sei,
        vienimi vicino
        scalda il mio cuscino amore...
        Fatti respirare.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Anna De Santis

          Ritagli di vita

          Saprai da ritagli, come di giornali,
          pagine rotte da incollare,
          tanto per non dimenticare,
          quello che volevo dirti amore,
          poi potrai bruciarli,
          al fuoco senza doverti pentire,
          li lascerai incenerire,
          e non troverai più me.
          Vedrai morire tutto il costruito,
          e perderai i ricordi,
          in fumo andranno,
          e li vedrai sparire.
          Hai sempre viaggiato in fretta,
          senza fermarti a guardare,
          questo è il tuo male, che non vuoi sentire,
          il superficiale non si può guarire.
          Quando guarderai il cielo distrattamente...
          Ricorda che dopo di te, per me c'è il sole.
          Vota la poesia: Commenta