Scritta da: Anna De Santis

Nostalgia

Salgo ancora su per il sentiero
ricordi, insieme
le corse per poter prima arrivare
a vedere il mare...
Da lassù solo nostalgia, l'anima che sogna
che vola e che va via.
T'incontrerà forse oltre quel cielo
che per ora non mi fa vedere
devo coprire il sole
gli occhi ed i ricordi fanno male.
Amore che non ho capito, amore tanto amato
ma perso nel caldo di un estate
amore mai dimenticato
tra l'erba alta, tua e non ho parlato
ho tenuto dentro il mio segreto
che non ti ho mai rivelato
ma perché poi ti ho lasciato...
per me eri un principe ma nessuno capiva
ed il nostro amore in quel sentiero
tra gli alberi, si nascondeva.
Forse pentita per quello che non è stato
forse delusa, curiosa
dove sarai adesso, guarderai anche tu il mare
e mi penserai a volte
a me rimane solo una bugia
alla fine detta e tanta nostalgia.
Anna De Santis
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna De Santis

    Quando c'è il mare

    Saprò davanti a te
    se sfidare i tuoi occhi
    o lasciarmi andare
    con molta cura avevi scelto il giorno
    ed luogo dove potermi incontrare.
    Mi sono ritrovata davanti al mio mare
    che già i miei sensi piega
    come una stella in cielo annega
    e continua a brillare tra le onde.
    Così hai confuso i miei sentimenti
    volevo parlarti, ma è inutile, non senti
    ed al tuo abbraccio mi son lasciata andare.
    Sapevi già, che con certezza
    quando sono davanti al mare
    non ho più controllo
    mi sento trascinare
    tu parli ma è solo il canto delle onde
    che riesco a sentire
    Ti dico sì... ma è il suo mormorio che mi fa eccitare
    è a lui che dò il mio cuore
    come te lo devo dire...
    è un imbroglio
    non portarmi più al mare se vuoi sapere
    se è te che voglio.
    Anna De Santis
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna De Santis

      Così è se vi pare

      Per quanto triste il mio considerare:
      non tutto possiamo avere
      così è se vi pare...
      ma è quello che vogliamo
      senza affatto contenere
      dimenticando che c'è la morale
      c'è quello a cui possiamo fare male
      ma quando la decisione è presa
      non c'è niente che ci può fermare.
      Donne, piccole incoscienti
      o forse troppo prese
      dai nostri sentimenti
      che a volte sembrano e non sono
      dimenticando che l'amore è un dono
      da considerare.
      Donne da prendere così come vengono
      come sembrano
      si mimetizzano cambiando umore
      colore,
      siamo un mondo a parte da capire
      quando tutto sommato
      ci state a sentire.
      Anna De Santis
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Anna De Santis

        Il mio tempo

        Corre questo mio tempo
        non mi aspetta più
        faccio fatica a stargli dietro
        ma lui non mi sta a sentire
        e continua ad andare.
        Sento sempre i suoi ticche poi i suoi tacche
        non vanno più d'accordo nemmeno
        con il mio cuore
        non so se è lui a perdere i colpi...
        Cosa farò se rimango indietro
        ho paura di non prendere più il mio treno
        Il viaggio vinto quando sono nata
        e sempre questo ticche e tacche mi ha accompagnata
        ero io che lo facevo correre
        non riusciva a starmi dietro.
        Quanto sono cambiata
        ora mi son fermata
        lascio correre lui.
        Quel tempo che più non mi piace
        che non mi dà pace
        corre troppo in fretta
        o sono forse io che non riesco a seguire...
        rimetto in sesto
        le mie ultime energie
        vedrò di stargli dietro o mi farà morire.
        Anna De Santis
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Anna De Santis

          Unico profumo

          Scorrerò con le labbra le tue forme
          carezzando lentamente
          dove più mi vuoi.
          Mi piace quando mi guardi
          dolcemente
          non riesco a dirti una parola
          la voglia è tanta
          e parla per me sola
          senza farsi sentire
          ma ti assicuro, ti farò morire.
          Un solo bacio che dura da una vita
          quella che tu mi hai dato
          da quando ci sei
          Il tuo ed il mio respiro
          ed un unico profumo ormai confuso
          in un abbraccio.
          Anna De Santis
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di