Scritta da: Anna De Santis

Se...

Quante volte mi sono chiesta se...
Ed intanto la clessidra è stata spesso capovolta
e mi dicevo solo ed ancora una volta
dopo basta.
Eppure sono qui e guardo la finestra
ancora una stagione passa e cerco la ragione
di questo mio aspettare...
Intanto guardo il mare
che lento a volte torna riva a bagnare.
A volte c'è tempesta e qui nella mia testa
come l'onda increspa e tutto copre
s'ode solo il mio cuore
che nel buio aspetta...
Anna De Santis
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna De Santis

    Impossibile

    Una sfida sempre e intanto il tempo passa
    quello che per noi impossibile
    è diventata vita
    che prende i sensi e ci fa continuare.
    È bello stare a guardare i tuoi occhi
    nonostante qualche ruga
    ti sento più di prima
    e quello che c'è tra noi è comunque miracolo.
    Forse sei diventato più attento
    forse non hai la fretta dei primi anni
    ed è per questo che l'intesa si fa più forte
    il desiderio cresce
    è non è scontato quello che c'è e c'è stato
    niente è scemato o passato
    niente è dimenticato
    tutto è qui tra le mie braccia quando tu ci sei
    amore sempre infinito
    e tutto quello che voglio dei giorni miei.
    Anna De Santis
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna De Santis

      Neve

      Manca poco al Natale
      e l'aria si appresta al giorno di festa
      la strada cosparsa di sale
      domani si aspetta la neve.
      Tra luci e colori
      la nostra città si veste di fiori
      di alberi e mille candele
      profumi di dolci e di antichi sapori.
      La gente s'incontra per via
      si stringe la mano, si bacia
      e và via in compagnia
      un gran desiderio... ma che vuoi che sia
      di nuovi propositi
      di voglie e speranze
      di chiaro futuro.
      C'è un uomo che vende castagne
      e gira... e gira la brace
      vorrei per questo Natale
      per tutti e per me... soltanto e finalmente... PACE.
      Anna De Santis
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Anna De Santis

        Una lacrima

        Il tempo passa lento
        mai come adesso dalla poltrona al letto
        e nemmeno sento più dolore
        intorno a me tanto amore
        di chi ha lacrime asciutte
        e non può fare più niente.
        Guardo fuori ed il tempo cambia
        seguo quella nuvola
        e quell'uccello... vorrei volare
        ma non ho più la forza nemmeno di camminare.
        Il mio giardino non esiste più
        da quanto quella rosa non curo...
        quella margherita
        e ci passavo il tempo era la mia vita...
        ora è inutile ed il mio giorno
        non dura tanto
        cerco di dormire il mio corpo è stanco
        eppure a volte sembra....
        Forse è solo una speranza o un sogno
        uscire da questa stanza
        e far felici quelli che mi sono accanto
        domani provo ad alzarmi, mi vestirò con un vestito rosso
        dimenticherò il male che mi sta distruggendo
        voglio fare tutto quel che posso...
        senza piangermi addosso.
        Anna De Santis
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Anna De Santis

          Stai con me...

          Forse per un momento ancora
          chiederò il tuo amore
          e mai come adesso mi vergogno
          quando già è deciso
          perché già hai deciso....
          Stai con me e stringimi ancora
          lento passerà quest'ultimo giorno
          e sarà bellissimo come sempre
          fuori ci sarà il sole o la pioggia
          ma non sentirò niente...
          lasciami il ricordo dei tuoi baci
          lasciami la dolcezza
          lasciami tutti i nostri ricordi
          li conserverò gelosa
          io che gelosa non sono mai stata
          e sapevo che questo giorno sarebbe arrivato
          non ho mai sperato
          ma come me nessuno ti ha amato.
          Non ci sarà mai tempo per cancellare tutto
          eviterò comunque di incontrarti
          per non sentire forte il desiderio
          di correrti incontro e dirti che niente è cambiato...
          Ti lascerò vivere come più ti piace
          questo certo non mi darà pace.
          Anna De Santis
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di